Posts Tagged ‘Napoli’

25 settembre (ore 19) presentazione del documentario “Sulle tracce di Ottaviano Augusto nei Campi Flegrei” nell’ambito di Isolimpia – Giochi Isolimpici Partenopei. II Edizione celebrativa nel Bimillenario di Augusto.

24 settembre 2014

Dal 10 al 13 aprile c’è la VII edizione di “A Corto di Donne”

10 aprile 2014

Tavolo della Cultura e della Pace. Sabato 30 (ore 10) a Pozzuoli presentazione del libro “La Buona Novella” di Ilaria Urbani. Prefazione di Roberto Saviano

27 novembre 2013

Premio di giornalismo “Francesco Landolfo”, i premiati della II edizione

17 novembre 2013

Lunedì 18 novembre alle ore 11 si terrà la cerimonia di consegna del Premio di giornalismo “Francesco Landolfo” presso la sede dell’Istituto di cultura meridionale, in via Chiatamone 63 (Palazzo Arlotta), Napoli. Il Premio, alla sua seconda edizione, è in memoria del giornalista Francesco Landolfo, segretario dell’Ordine dei giornalisti della Campania, già vicedirettore del quotidiano “Roma”, fondatore e presidente dell’Arga Campania.

Di seguito i premi assegnati dalla giuria:

Premio sezione “carta stampata”. Ex aequo a “Pesche e mele, l’oro perduto della terra dei fuochi e dei veleni” di Antonio Menna (Il Mattino) e “Sfregi Lagni” di Nello Lauro (Sette). Menzione speciale “Bandiera grigia sulle coste flegree” di Ciro Biondi (Segni dei tempi)

Premio sezione “radio-televisione”.  Ex aequo a “Le sentinelle della Terra dei fuochi” di Germana Grasso e Stella Colucci (Rainews 24) e “Uno scrigno di tesori sommersi nei fondali di Capri” di Giuseppe Catuogno (Telecaprinews). Menzione speciale a “La finta crisi dei rifiuti in Campania” di Andrea Postiglione e Nello Trocchia (Il fatto quotidiano tv)

Premio sezione “internet e foto-video reportage). Ex aequo a “Quella bufala della mozzarella dop” di Pietro Lauro (Espresso.it) e “Green Technology in Campania” di Alessandro Savoia (Roma online). Menzione speciale “Casalnuovo, là dove la terra frana” di Enzo Ruggiero (Videonola)

Il premio è a cura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, dell’Associazione napoletana della Stampa, del quotidiano “Roma”, dell’Arga Campania. La giuria del premio “Francesco Landolfo” è composta da Ordine dei giornalisti (Ottavio Lucarelli), Assostampa (Enzo Colimoro), dal quotidiano “Roma” (Antonio Sasso), da Arga Campania (Geppina Landolfo, Gianpaolo Necco).

Campi Flegrei 2020: sabato 12 ottobre (ore 9,30) incontro all’Hotel Agave a Pozzuoli

7 ottobre 2013

Campi Flegrei 2020: sabato 12 ottobre (ore 9,30) incontro all'Hotel Agave a Pozzuoli

19.4.2013. Pianura: 10 anni della prima associazione antiracket di Napoli

16 aprile 2013

19.4.2013. Pianura: 10 anni della prima associazione antiracket di Napoli

6.12.2012. “Insieme di può”

29 novembre 2012

Sfratti sospesi in 11 comuni dell’area nord

19 ottobre 2008

Da “Il Mattino” del 19 ottobre 2008. Sono 130 i comuni italiani che beneficeranno fino al 30 giugno 2009 del blocco degli sfratti a seguito del decreto legge approvato ieri dal Consiglio dei ministri «per fronteggiare il disagio abitativo di particolari categorie sociali nei capoluoghi di aree metropolitane e nei comuni confinanti ad alta tensione abitativa». In provincia di Napoli sono undici i comuni coinvolti che potranno usufruire del beneficio della sospensione: Napoli, Arzano, Casandrino, Casavatore, Casoria, Marano, Melito, Mugnano, Pozzuoli, Quarto, Volla.

(more…)

Non toccate i bambini e le bambine rom e sinti! L’11 Luglio a Napoli- Giornata di Mobilitazione Antirazzista. Raccolta pubblica volontaria delle impronte

9 luglio 2008

Riteniamo grave per il segno razzista che reca con se rievocando misfatti della storia di cui l’uomo non dovrà mai smettere di vergognarsi la schedatura predisposta dal governo per le popolazioni rom e sinti che prevede tra l’altro la specificazione del credo religioso in aperta violazione dei valori costituzionali.

Occorre rafforzare l’idea della convivenza possibile, rilanciando le politiche volte all’integrazione ed al rispetto della Dignità umana, in particolare a tutela dei minori, vergognosamente colpiti dal “censimento” del Governo, pericolosamente similare alle schedature di inizio secolo a danno delle minoranze religiose.

Riteniamo indispensabile, pertanto, lavorare alla costruzione di alleanze sociali, con l’associazionismo solidale, con le comunità di migranti, con la Istituzioni e la cittadinanza per segnare con iniziative volte al dialogo ed alla netta opposizione ai provvedimenti del ministero degli Interni, e alla politica di emarginazione ed esclusione a danni dei Migranti.

  (more…)

L’inceneritore ad Agnano non si farà. I movimenti avevano ragione…

9 luglio 2008

Sono bastati pochissimi incontri della commissione tecnica presieduta del prof. Cosenza per smentire in modo netto la possibilità di utilizzare ex base NATO di Agnano come sede dell’inceneritore della città di Napoli. “Appariva fin troppo evidente anche ai non addetti ai lavori che quel sito per la sua alta sismicità non poteva essere preso in considerazione.” Cosi a caldo commenta Luca Simeone responsabile Ambiente del PRC Napoletano e capogruppo alla X Muncipalità. Ed aggiunge “Lo stop ad Agnano, rappresenta sicuramente un sollievo per le popolazioni locali ed un riconoscimento per le lotte dei tanti comitati ad associazioni che in queste settimane hanno fatto una seria controinformazione. Oggi è giusto gioire per questa vittoria ma è altresì necessario unirsi ai tanti movimenti che contestano l’incenerimento come soluzione al problema rifiuti.

  (more…)