Posts Tagged ‘Marano’

Sfratti sospesi in 11 comuni dell’area nord

19 ottobre 2008

Da “Il Mattino” del 19 ottobre 2008. Sono 130 i comuni italiani che beneficeranno fino al 30 giugno 2009 del blocco degli sfratti a seguito del decreto legge approvato ieri dal Consiglio dei ministri «per fronteggiare il disagio abitativo di particolari categorie sociali nei capoluoghi di aree metropolitane e nei comuni confinanti ad alta tensione abitativa». In provincia di Napoli sono undici i comuni coinvolti che potranno usufruire del beneficio della sospensione: Napoli, Arzano, Casandrino, Casavatore, Casoria, Marano, Melito, Mugnano, Pozzuoli, Quarto, Volla.

(more…)

Rifiuti: scontri a Chiaiano. Il sindaco di Marano lancia un appello al Presidente della Repubblica ed al Papa.

24 maggio 2008

Il sindaco di Marano, Salvatore Perrotta, presente sul posto in cui si sono registrati gli incidenti, lancia un appello al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ed a Papa Benedetto XVI: “Da una parte la forza della ragione, dall’altra la forza dei muscoli – afferma Perrotta – stiamo assistendo ad un qualcosa di assurdo, surreale. Abbiamo sempre manifestato pacificamente, ma l’azione repressiva messa in atto questa sera appare abnorme, immotivata e con una condotta che rappresenta la fine della rappresentanza istituzionale e che mette a rischio i cardini della democrazia.

(more…)

Marano, esplosione nella notte. Il sindaco Perrotta: “lo Stato intervenga”

3 febbraio 2008

Un nuovo episodio criminale si è registrato la notte scorsa a Marano. All’incirca alle 4 del mattino, una forte esplosione ha destato l’intera zona di corso Mediterraneo, a ridosso del centro storico, ai confini con il territorio del comune di Qualiano. Per motivi che sono ancora in fase di accertamento, si è sviluppato un violento incendio che ha danneggiato tre negozi e 4 auto che sostavano nei paraggi. Timori si sono avuti anche per le abitazioni ai piani alti dello stabile, immediatamente evacuate fino alle necessarie verifiche tecniche che, per fortuna, hanno accertato integra la stabilità degli appartamenti. Sulla vicenda indagano i carabinieri della Tenenza di Marano.

(more…)

Raccolta differenziata a Marano. Entro fine gennaio piano straordinario.

16 gennaio 2008

Entro il 30 gennaio 2008 sarà pronta la bozza di progetto preliminare del Piano Rifiuti. E’ questa la immediata risposta, decisa ancor prima della ufficializzazione dell’ordinanza del Governo, che l’amministrazione comunale di Marano ha voluto fornire per risolvere definitivamente e con atti concreti l’emergenza rifiuti. La scadenza di fine gennaio è il primo step sul quale lavorerà il gruppo di lavoro ristretto, definito ieri sera nel corso della riunione della task force convocata dal sindaco Salvatore Perrotta. La valutazione della giunta comunale seguirà entro l’8 febbraio per la elaborazione definitiva ed approvazione entro la scadenza fissata dall’ordinanza 3639/08 del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11.01.2008. Intanto dalla Regione Campania è giunto il riconoscimento degli sforzi prodotti a Marano: con la delibera n. 66 del 14 gennaio 2008, infatti, su proposta dell’assessore regionale all’Ambiente, Luigi Nocera, sono stati assegnati contributi in base alla popolazione residente ai Comuni, come Marano, che abbiano realizzato un sito di trasferenza per fronteggiare l’emergenza rifiuti. L’assegnazione del contributo ovviamente è subordinata alla dimostrazione dei costi sostenuti ed al rispetto delle prescrizioni fissate dall’ordinanza commissariale n. 466 del 18 dicembre 2007.

(more…)

Marano, una task force per la raccolta differenziata

14 gennaio 2008

“Sinora abbiamo fronteggiato egregiamente la situazione, ma ora dobbiamo fare di più”. Il sindaco Salvatore Perrotta non ha dubbi: se Marano è riuscita a garantire pulizia e igiene anche in piena emergenza-rifiuti, i meriti sono da attribuire a tutti, all’amministrazione, a tutte le forze politiche che hanno sostenuto le scelte dell’amministrazione, ai cittadini che hanno sostanzialmente collaborato. Ma ora occorre fare di più e implementare i timidi passi fatti verso la raccolta differenziata per cambiare decisamente il sistema di raccolta dei rifiuti. Per questo, per domani allle ore 16 in sala giunta, ha convocato una riunione operativa per la costituzione di una task-force che si dedichi all’elaborazione del piano rifiuti. Alla riunione parteciperanno i dirigenti comunali, i vertici della polizia municipale, gli assessori Gentile (istruzione), Granata (igiene), Sgariglia (urbanistica) e Vallefuoco (finanze).

(more…)