Archive for the ‘Quarto’ Category

Primo week end targato Malazè

5 settembre 2013

Al via l’VIII edizione di Malazè, l’evento archeoenogastronomico che coinvolge decine di associazioni, imprese, ristoratori, produttori di vino del territorio di Pozzuoli, Quarto, Bacoli, Monte di Procida, Procida e Napoli. Da sabato 7 a martedì 17 settembre tutti i giorni iniziative per valorizzare il patrimonio enogastronomico, storico e naturalistico dei Campi Flegrei.

 

Per il primo fine settimana (sabato 7 e domenica 8 settembre) in evidenza: visite guidate e teatralizzate,   degustazioni al Parco Archeologico di Cuma e all’Anfiteatro Flavio, immersioni alla scoperta della Città Sommersa di Baia, visite ai produttori di cicerchie e di mitili, escursioni al Monte Barbaro, a Monte di Procida, a Miseno e lago d’Averno navigazione del lago Miseno, Malazè dei Piccoli al Giardino dell’Orco, Caccia al Tesoro a Quarto e nei Campi Flegrei,  gita in barca nel Golfo di Pozzuoli tra i beni confiscati alla camorra,  presentazioni di libri e jazz a  Bacoli, mostra fotografica a Monte di Procida.

Di seguito il programma del fine settimana con le iniziative che si tengono sia sabato 7 che domenica domenica 8 settembre. Segue programmazione degli eventi che si tengono solo il 7 e solo l’8.

Le iniziative che si ripeteranno sabato 7 e domenica 8 settembre.

Parco Archeologico di Cuma (dalle 9 alla 19): “Foglie di archeologia e cucina”. Evento organizzato dalla Pro Loco, dalla Cucina di Ruggiero, Art Garage. Performance di danza e teatro per rievocare il culto di Apollo e degustazioni di piatti tipici. Info: 081.3032275 – 328.7338150 – info@prolocopozzuoli.it

Pozzuoli (ore 9,30): “Città sommersa porte aperte” a cura del Centro Sub Campi Flegrei. Immersioni per subacquei e non subacquei alla scoperta della città sommersa di Baia. Info: 0818531563.

Al Fusaro e a Miseno (ore 10): “La cicerchia dei Campi Flegrei che passione”, visite alle aziende agricole “La Sibilla” (0818688778) e Piscina Mirabile (0815235174) dove si potrà conoscere, degustare e acquistare la rara cicerchia ed entrare in contatto con un pezzo della storia agricola del territorio.

Baia (ore 10): “La cozza dei Campi Flegrei”. Visita all’I.r.s.v.e.m. uno dei più importanti centri per la destabulazione dei molluschi del Sud Italia. Info: 081.8687633

Bacoli (tutta la giornata): in barca e in bici per conoscere il lago Miseno, vino – terapia ai Bagni di Bacco, aperitivo e birthwatching al Roof&Sky, visita all’azienda agricola Piscina Mirabile, visita ai filari per la coltivazione di cozze. Cinque itinerari proposti dall’associazione Lagovivo. Info: 081.3047642 – 392.4153474 – info@lagovivo.it

Pozzuoli, lago D’Averno (dalle 10,30 alle 18,30):  “Malazè dei piccoli al Giardino dell’Orco” con AgriGiochiAmo, Flegreando, Contro/Mano, Cultura avventura, Sopra le righe e tanti altri. Malazè dei Piccoli è l’offerta di attività rivolte ai bambini e alle famiglie. Le attività si svolgeranno al Giardino dell’ Orco che diventerà per l’occasione un parco eco-didattico. Diverse associazioni rappresenteranno l’offerta didattica, di tempo libero, culturale, ludica, sportiva a misura di bambino. In programma attività giocate o teatralizzate sul tema dell’agricoltura, dell’alimentazione, dell’ambiente, della storia e del mito. Info: http://www.ilgiardinodellorco.it – 3939824709 – info@agrigiochiamo.it

Pozzuoli, Anfiteatro Flavio (ore 10,30 e 12,30): “Delus Minor: l’anfiteatro, i gladiatori e i martiri cristiani” a cura del Gruppo Sibilla, Quovadisnapoli. Iniziativa per valorizzare e far conoscere l’Anfiteatro attraverso visite guidate e narrate, letture di brani e racconti mitologici. Info: 3895771154 – info@quovadisnapoli.net

Pozzuoli (ore 12 e 18:30): “La Barca dei G(i)usti” a cura delle associazioni Asgam e Dialogos. Escursione a bordo del Santa Rita, imbarcazione confiscata alla camorra. Si parte da Pozzuoli per osservare dal mare il Rione Terra, il Castello di Baia fino ad arrivare a Bacoli, a Villa Ferretti, altro bene confiscato. Un tuffo nelle acque e pasto con i prodotti di Libera Terra e del Consumo Critico della rete “Pago chi non paga”, promosso dalla F.a.i. Info e prenotazione obbligatoria: 389.1681848 – 3389924471 – eventi@dialogoscomunicazione.it

Pozzuoli, Lago D’Averno, Giardino dell’Orco (ore 17): “Ciclo-Merenda Tour III edizione” a cura dell’associazione Le Ali Dedalo. Passeggiata in bicicletta per bambini con merende sane e genuine in collaborazione con l’Azienda Agricola Mirabella. Iniziativa è rivolta a famiglie con bambini in bicicletta. Evento gratuito ed autofinanziato dagli organizzatori. Info: 3349072795 – 3476900607

Monte di Procida (ore 17:30): “Per i sentieri del Monte” a cura della Pro Loco. Passeggiata guidata lungo i sentieri dei contadini, dei marinai e dei pescatori per raggiungere il mare. Le passeggiate si concluderanno con un aperitivo a base di prodotti tipici. Info: 3396197810 – 3331827848 – infoprolocomdp@gmail.com

Bacoli, Terme Stufe di Nerone (ore 19): “Caccia ai tesori Flegrei con calice di benvenuto!” a cura
delle associazioni Legambiente Volontariato Campi Flegrei, Culturavventura, Free Bacoli, Cortocircuito, Arti Antiche Antonia Maria Verna, Legambiente Pozzuoli Campi Flegrei, Misenum, Libero Teatro La Scintilla, Slowtour Campi Flegrei, Terme Stufe di Nerone. Caccia ai tesori flegrei per promuovere il territorio. Premiazione finale domenica 8 settembre. Info: 3394195725 – tesoriflegrei@gmail.com

Le iniziative che si terranno solo sabato 7 settembre

 

Pozzuoli (ore 10): “Panoramìci Campi Flegrei” a cura di  Legambiente Pozzuoli Campi Flegrei. Escursione naturalistica sul Monte Barbaro, antica terra del vino che fu dimora di civiltà sotterranee e sede del Santo Graal. Pausa ristoro al B&B “La Capannina”. Info: 3498184313 – legamb.campiflegrei@hotmail.com

Quarto (ore 10): Caccia al tesoro  a Quarto a cura del Gruppo archeologico dei Campi Flegrei per scoprire la storia, gli antichi luoghi e le antiche vie. La caccia al tesoro interesserà tutto il territorio mettendo in risalto, oltre la storia, i prodotti tipici e le tradizioni contadine. Spostamenti in navetta. Info: 3482495393 – gacampiflegrei@libero.it

Pozzuoli (ore 17): “Assaggi creativi di… storia: Giochiamo come i Romani” a cura  dell’associazione Culturale “Contro/Mano”. Un pomeriggio all’insegna del divertimento che vedrà i bambini coinvolti nella realizzazione di giochi ispirati all’antica Roma. Info: 3208132057 – ass-contromano@libero.it

Pozzuoli (ore 18): visita alla Necropoli di San Vito e al vulcano di Cigliano a cura delle associazioni Vivara e La Mela. Visita ad un vigneto privato per degustare vino locale. Partecipazione gratuita e a numero limitato. Info: 3477845281 – info@campiflegrei.eu

Pozzuoli, Lago D’Averno, Pseudo Grotta della Sibilla (ore 18): “Antrum Immane” a cura dell’associazione Flegreando e Cantine dell’Averno. Drammatizzazione in costume dal VI libro dell’Eneide. Enea incontra la Sibilla Cumana, sacerdotessa e profetessa del dio Apollo, che rivelerà all’eroe i suoi fati. Segue una degustazione di vini di Cantine dell’Averno presso il Vigneto Storico Mirabella. Possibile la cena. Info e prenotazione obbligatoria: 3496537921 – 3397220812 – info@flegreando.org

Pozzuoli, Foresta Regionale di Cuma (ore 18,30): Cena Malazè a lume di candela a cura del Settore Foreste di Napoli della Regione Campania. Nel lecceto di Cuma, un percorso storico-gastronomico napoletano e cena a lume di candela preparata collettivamente. Info e prenotazione obbligatoria: 0817967607 – 3357552237

Bacoli, Cast Cafè (ore 20,30). Notti gialle: sapori e jazz raccontano i romanzi di Carla Pisaniello Corona a cura di Sopra le Righe – Agenzia di comunicazione e promozione editoriale e di Cast Cafè. Degustazione di sapori flegrei, accompagnati dalle note jazz di Diana Di Paolo e dal tango di Anima Flegrea; in un’ambientazione cult verranno riproposti brani e scenari i romanzi “La Malerba… non muore mai” (Guida) e “Lo stato del cuore” (ilmiolibro.it). Info e prenotazione obbligatoria: 328287946 – 3929287300 – scrivisopralerighe@gmail.com

Bacoli (ore 21), Premio Vigna Jazz II edizione a cura di Slowtour Campi Flegrei e Azienda Agricola Piscina Mirabile. Il premio sarà assegnato alla “The Good Life Orchestra” come miglior Orchestra della Campania. Visita al sito archeologico della Piscina Mirabile, degustazioni. Info e prenotazioni: 3884841083 – slowtourcampiflegrei@hotmail.it

Le iniziative che si terranno solo domenica 8 settembre

Bacoli, Miseno (ore 10): “Misenum tra mito, storia e vigneti!” a cura delle associazioni Misenum e Artemide. Visita guidata e teatralizzata per rivivere la storia di Miseno, visitando siti archeologici come il Sacello degli Augustali, la Dragonara, il Teatro romano di Miseno e la monumentale Piscina Mirabilis. Si incontreranno personaggi della storia, come Plinio il giovane. La visita si concluderà all’Azienda agricola Piscina Mirabile per la degustazione di vini. Info: 3286892886 – 0815233977 – misenum@libero.it

Monte di Procida (ore 11): Mostra fotografica “Inquadrando” a cura dell’associazione Colori Flegrei e dell’associazione Michele Sovente. Luoghi, scorci e paesaggi osservati dalla Terrazza dei Campi Flegrei in un’inconsueta prospettiva. La mostra è nell’area belvedere in Via Quandel.  Info: 338761650 – 3343327538 – coloriflegrei@gmail.com

Bacoli (ore 19): “Bacoli racconta… cucina, usi, storie e costumi!” a cura dell’Agenzia Sopra le Righe e Cast Cafè. Quali sono i piatti tipici flegrei e come si cucinano? Maria Rosaria Di Costanzo autrice del libro “Bacoli racconta” (Il Punto di Partenza Editore) lo spiegherà durante la dimostrazione culinaria a cui seguiranno assaggi e un ricco aperitivo. Segue spettacolo folkloristico: “U ricietto”.  Info: 3283287946 – 3929287300 – scrivisopralerighe@gmail.com

Pozzuoli, lago d’Averno (ore 20): “Stelle e miti intorno al fuoco” a cura della Cooperativa Geaverde.
Serata sulle sponde del Lago d’Averno attorno al fuoco per scoprire stelle e costellazioni, imparando a leggere una carta del cielo e a conoscere le storie che gli astri racchiudono. Degustazione di zuppa preparata con i prodotti dell’orto. Astrolabio in omaggio. Info: 338.4703516 geaverdescursioni@gmail.com

……….

 

Anche quest’anno Malazè ha un’app per smatphone dedicata. L’app realizzata da Antonio Manduca permette di essere aggiornati su eventi, sui luoghi, sugli appuntamenti e sulle notizie relative al mondo di Malazè. Bisogna semplicemente fotografare il QrCode stampato sul materiale pubblicitario oppure andare sul sito http://www.malaze.org.

 

Malazè è organizzato dall’associazione Campi Flegrei a Tavola. Patrocini: Comune di Pozzuoli, Comune di Bacoli, Comune di Monte di Procida, Regione Campania (Assessorato all’Agricoltura), Azienda Autonoma Cura Soggiorno e Turismo di Pozzuoli, Fondazione Symbola. Collaborano: Consorzio Tutela Vini dei Campi Flegrei, Consorzio Mozzarella di Bufala Campana d.o.p., Consorzio Pomodoro San Marzano Agro Nocerino Sarnese d.o.p., Movimento Turismo del Vino – Campania,  Le Strade del Vino Campi Flegrei, Slow Food Campi Flegrei, A.i.s. – Associazione Italiana Sommelier di Napoli, F.i.p.e. Napoli, Albergatori Flegrei Associazione Turistica, Associazione Albergatori Campi Flegrei, I.p.s.a.r. Petronio, Yelp.com, Pro Loco Pozzuoli, Pro Loco Città di Bacoli, Pro Loco Monte di Procida.

Al Vulcano Solfatara anteprima della VIII edizione di Malazè e dibattito su archeoenogastronomia in Campania

14 giugno 2013

L’enogastronomia dei Campi Flegrei si confronta con le esperienze dei territori campani. Lunedì 17 giugno – alle ore 17,30 – all’interno del Vulcano Solfatara si svolgerà l’anteprima della VIII edizione di Malazè, l’evento archeoenogastronomico flegreo.

Durante l’anteprima saranno presentate alcune delle novità della prossima edizione; seguirà il dibattito “L’ArcheoEnoGastronomia in Campania: territori a confronto” a cui parteciperanno Luciano Pignataro, giornalista de “Il Mattino” ed ideatore e curatore del wineblog lucianopnataro.it, Diana Cataldo e Massimo Iannaccone di “Campania Stories”, Albert Sapere di “Le Strade della Mozzarella”, Donatella Bernabò Silorata, giornalista e ideatrice di “Wine and the City” e Rosario Mattera, ideatore ed organizzatore di “Malazè”.

La scelta delle manifestazioni “compagne di viaggio” di Malazè nasce dall’esigenza di confrontarsi con alcuni tra i maggiori eventi in Campania dedicati alla gastronomia e all’enologia. “Campania Stories” è un progetto che ha oltre dieci anni di vita ed è dedicato alla valorizzazione e alla promozione dei territori di produzione del vino dell’Irpinia. “Wine&theCity” nasce nel 2008 a Napoli da un’idea della giornalista Donatella Bernabò Silorata come primo “Fuori salone del vino” di Vitignoitalia, il grande wine-show che si svolge ogni anno a Napoli nel mese di maggio; la parola d’ordine è contaminazione, la filosofia è far entrare il vino, i sommelier e i vignaioli in luoghi non canonici.  “Le strade della Mozzarella” è invece l’evento che mette insieme il consorzio di Mozzarella di Bufala Campana Dop e del pomodoro San Marzano dell’Agro Sarnese-Nocerino Dop.  Negli ultimi anni la mozzarella di bufala campana ha consolidato il suo primato di  principale prodotto a marchio Dop del centro-sud Italia, con un  fatturato da 500 milioni di euro al consumo e un export al 25% anche nel 2012, con significativi incrementi verso il mercato francese e un piano di promozione di respiro internazionale.

Dopo il dibattito, degustazione al centro del vulcano con piatti della cucina flegrea, assaggio di cucina geotermica e dei vini doc Falanghina e Piedirosso dei Campi Flegrei.

Le aziende partecipanti all’anteprima del 17 giugno al Vulcano Solfatara.

Cantine: Cantine Babbo (Scalandrone, Pozzuoli), Iovino Antonio (Solfatara, Pozzuoli),  Tenuta Matilde Zasso (Contrada La Schiana, Pozzuoli), Contrada Salandra (Coste di Cuma, Pozzuoli), Azienda Agricola Piscina Mirabile (Cento Camerelle, Bacoli), Cantine Farro (Fusaro, Bacoli), La Sibilla (Fusaro, Bacoli), Cantina del Mare (Cappella, Monte di Procida), Cantine Carputo (la Viticella, Quarto), il Cellaio (Quarto), Cantine Grotta del Sole (Quarto), Quartum (Quarto), Il Quarto Miglio (Quarto), Varriale (Posillipo, Napoli), Cantina Agnanum (Agnano, Napoli), Cantine Astroni (Agnano, Napoli), Masseria del Borro (Agnano, Napoli), Colle Spadaro (Pianura), il Castello (Marano), Cantine Federiciane (Marano), Cantina Vigne Flegree (Marano).

Ristoranti: Abraxas (Pozzuoli), Dal Tarantino (Pozzuoli), Locanda Santò (Pozzuoli),
Il Capitano (Pozzuoli), Fish & Fruit (Pozzuoli), Il Rudere (Pozzuoli) La Bifora (Bacoli), Capo Blu (Bacoli), Paolanto (Bacoli), Sud (Quarto), La Marchesella(Giugliano in Campania), La Figlia del Presidente (Napoli).

Aziende Gastronomiche: Sciardac (Bacoli), Dolci Momenti (Pozzuoli), Distillati Petrone (Napoli), Cooperativa Le Lazzarelle (Casa Circondariale Femminile Pozzuoli).

Partecipa anche il  Club del Toscano (Degustazione di sigari italiani a cura dei relatori del Club del Toscano).

Malazè è organizzato dall’associazione Campi Flegrei a Tavola e gode del patrocinio dei seguenti enti: Comune di Pozzuoli, Comune di Bacoli, Comune di Monte di Procida, Regione Campania (Assessorato all’Agricoltura), Soprintendenza dei Beni Archeologici di Napoli, Camera di Commercio Industria e Artigianato di Napoli, Parco Regionale dei Campi Flegrei, Azienda Autonoma Cura Soggiorno e Turismo di Pozzuoli, Consorzio Tutela Vini dei Campi Flegrei, Consorzio Mozzarella di Bufala Campana D.o.p., Movimento Turismo del Vino – Campania,  Le Strade del Vino Campi Flegrei, Slow Food Campi Flegrei, Associazione Italiana Sommelier di Napoli, F.i.p.e. Napoli, Federalberghi Campi Flegrei, Associazione Albergatori Flegrei, I.p.s.a.r. Petronio, Confcommercio (Napoli), Pro Loco Pozzuoli, Pro Loco Città di Bacoli, Pro Loco Monte di Procida.

L’VIII edizione di Malazè si svolgerà dal 7 al 17 settembre 2013 e coinvolgerà associazioni, aziende ed enti che organizzeranno eventi nei territori di Pozzuoli, Quarto, Bacoli, Monte di Procida, Procida, Giugliano e Napoli.

 

……………………………………

 

 

 

COMUNICAZIONI IMPORTANTI

L’ingresso all’anteprima è riservato esclusivamente a giornalisti, food blogger e addetti ai lavori

 

È necessario confermare la presenza entro le ore 12,00 di lunedì 17 giugno ai seguenti recapiti ed attendere la risposta di conferma: ufficiostampa@cirobiondi.it – 393.5861941 – 339.5445737

 

……………………………………

 

 

Come raggiungere il Vulcano Solfatara di Pozzuoli (via Solfatara, 161). Metropolitana. Scendere alla stazione Pozzuoli-Solfatara che dista circa 800 metri dall’ingresso del Vulcano. Proseguire a piedi o con l’autobus P9. Auto. Dalla Tangenziale di Napoli, all’uscita di Agnano, quindi seguire le indicazioni per Pozzuoli e le tabelle con la dicitura “Vulcano Solfatara”. Autobus: Gli Autobus della linea 152 e della linea Sepsa partono da Piazza Garibaldi, nel centro di Napoli, attraversano la città e raggiungono la Solfatara.

 

Telefono Vulcano: 081.5262341 – 081.5267413 

Consiglio: indossare scarpe comode

……………………………………

 

A questo link è possibile scaricare le foto dell’archiviohttps://cirobiondi.wordpress.com/malaze/

 

Pozzuoli, 14 giugno 2013

ufficiostampa@cirobiondi.it

393.5861941 – 339.5445737

http://www.malaze.org

Dal 6 al 28 aprile. “Bussate alla Porta degli Inferi”

5 aprile 2013

5.4.2013. Convegno su economia e camorra nell’area flegrea

2 aprile 2013

iniziativa_libera

16.12.2012. Iniziative della Nuova Quarto Calcio, Fondazione Paulus e parrocchia Gesù Divino Maestro

15 dicembre 2012

nuovomanifestoDEF

5.12.2012. Premio per la Legalità “Vassallo-Città di Quarto”. La premiazione degli alunni

2 dicembre 2012

70x100premiazione

Quarto. Dimissioni consiglieri e scioglimento del Consiglio Comunale. Si torna a votare.

5 febbraio 2011

Diciassette consiglieri comunali (11 consiglieri dell’opposizione e 6 della maggioranza di centrosinistra), ieri, hanno rassegnato le contestuali dimissioni dalla carica di consigliere: l’atto, sottoscritto alla presenza di un notaio e protocollato nelle mani del segretario comunale, Amedeo Rocco, sancisce l’automatico scioglimento anticipato del Consiglio comunale di Quarto che tornerà alle urne alla prima tornata utile, dopo tre anni e mezzo di consiliatura. I firmatari delle dimissioni sono

(more…)

Quarto. Sulla questione della discarica in via Spinelli il vescovo Pascarella incontra i parroci della zona

27 gennaio 2011

Il vescovo di Pozzuoli, monsignor Gennaro Pascarella, insieme a don Giuseppe Cipolletta, parroco di S. Castrese, p. Erminio Albano, parroco di Santi Pietro e Paolo Apostoli, p. Vittorio Zeccone, parroco di S. Maria Libera nos a Scandalis, don Gennaro Guardascione, parroco di Gesù Divino Maestro e don Glicerio Abarquez, parroco di S. Alfonso, invitano le istituzioni preposte ad una maggiore riflessione circa l’apertura di una discarica da localizzare in una delle cave in via Spinelli, perché una soluzione emergenziale non può causare ulteriori danni a persone e a territori che stanno cercando di individuare percorsi di sviluppo.

(more…)

Quarto. No alla discarica nella cava. Il 25 Consiglio Comunale straordinario.

25 gennaio 2011

«Il sindaco, la giunta comunale, l’intero Consiglio comunale e soprattutto 40mila cittadini di Quarto dicono in modo convinto e netto No alla discarica». E’ il testo dei manifesti e mega striscioni che saranno affissi nella cittadina flegrea dopo l’incontro avuto questa mattina dal sindaco Sauro Secone con il Presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro, nel corso del quale il presidente Cesaro ha confermato al sindaco che sarà localizzata nella zona delle cave di via Spinelli a Quarto, al confine con la zona di via Reginelle di Monterusciello, una discarica che sarà attiva nelle prossime settimane.

(more…)

Pozzuoli: nasce la Fondazione Paulus. La Diocesi di Pozzuoli in campo contro l‘usura.

31 dicembre 2010

Su iniziativa della Diocesi dì Pozzuoli e grazie alla determinata volontà del suo Vescovo, monsignor Gennaro Pascarella, è nata la Fondazione Paulus .

La Fondazione nasce per assistere e sostenere chiunque versi in stato di bisogno e per rendere operante nel sociale il principio cristiano della “solidarietà che è il nome nuovo della Carità Evangelica”.

(more…)