Archive for the ‘Marano’ Category

Chiaiano: dalla protesta alla festa. A Marano fino al 16 giugno…

28 maggio 2008

“La protesta si trasforma in festa, con l’auspicio che in questo lasso di tempo si accresca anche la consapevolezza da parte dell’opinione pubblica delle ragioni dei cittadini. Ma aggiungo, da uomo delle istituzioni, mi auguro che in queste due settimane vi sia modo anche per restituire ai cittadini di questa comunità un minimo di fiducia in quegli enti che avrebbero dovuto tutelarli in materia di rifiuti e che invece, stando alle inchieste giudiziarie, tutelavano soltanto interessi di parte”. Così il sindaco Salvatore Perrotta annuncia l’iniziativa che si svolgerà da oggi e fino al 16 giugno, al confine fra i territori di Marano, Mugnano e Chiaiano: “Festa di Primavera”, con dibattiti, concerti, mostre monotematiche; ma anche Festa della Ciliegia di Chiaiano, per ricordare i danni che si produrrebbero anche al prestigioso frutto noto in tutto il mondo per la sua qualità.

(more…)

Marano, Chiaiano: “Il massacro a freddo della dittatura militare”. Di Antonio Menna.

24 maggio 2008

La descrizione dei fatti da chi era presente al momento della carica della polizia…

http://www.antomenna.blogspot.com/

Rifiuti: scontri a Chiaiano. Il sindaco di Marano lancia un appello al Presidente della Repubblica ed al Papa.

24 maggio 2008

Il sindaco di Marano, Salvatore Perrotta, presente sul posto in cui si sono registrati gli incidenti, lancia un appello al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ed a Papa Benedetto XVI: “Da una parte la forza della ragione, dall’altra la forza dei muscoli – afferma Perrotta – stiamo assistendo ad un qualcosa di assurdo, surreale. Abbiamo sempre manifestato pacificamente, ma l’azione repressiva messa in atto questa sera appare abnorme, immotivata e con una condotta che rappresenta la fine della rappresentanza istituzionale e che mette a rischio i cardini della democrazia.

(more…)

Marano, esplosione nella notte. Il sindaco Perrotta: “lo Stato intervenga”

3 febbraio 2008

Un nuovo episodio criminale si è registrato la notte scorsa a Marano. All’incirca alle 4 del mattino, una forte esplosione ha destato l’intera zona di corso Mediterraneo, a ridosso del centro storico, ai confini con il territorio del comune di Qualiano. Per motivi che sono ancora in fase di accertamento, si è sviluppato un violento incendio che ha danneggiato tre negozi e 4 auto che sostavano nei paraggi. Timori si sono avuti anche per le abitazioni ai piani alti dello stabile, immediatamente evacuate fino alle necessarie verifiche tecniche che, per fortuna, hanno accertato integra la stabilità degli appartamenti. Sulla vicenda indagano i carabinieri della Tenenza di Marano.

(more…)

Raccolta differenziata a Marano. Entro fine gennaio piano straordinario.

16 gennaio 2008

Entro il 30 gennaio 2008 sarà pronta la bozza di progetto preliminare del Piano Rifiuti. E’ questa la immediata risposta, decisa ancor prima della ufficializzazione dell’ordinanza del Governo, che l’amministrazione comunale di Marano ha voluto fornire per risolvere definitivamente e con atti concreti l’emergenza rifiuti. La scadenza di fine gennaio è il primo step sul quale lavorerà il gruppo di lavoro ristretto, definito ieri sera nel corso della riunione della task force convocata dal sindaco Salvatore Perrotta. La valutazione della giunta comunale seguirà entro l’8 febbraio per la elaborazione definitiva ed approvazione entro la scadenza fissata dall’ordinanza 3639/08 del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11.01.2008. Intanto dalla Regione Campania è giunto il riconoscimento degli sforzi prodotti a Marano: con la delibera n. 66 del 14 gennaio 2008, infatti, su proposta dell’assessore regionale all’Ambiente, Luigi Nocera, sono stati assegnati contributi in base alla popolazione residente ai Comuni, come Marano, che abbiano realizzato un sito di trasferenza per fronteggiare l’emergenza rifiuti. L’assegnazione del contributo ovviamente è subordinata alla dimostrazione dei costi sostenuti ed al rispetto delle prescrizioni fissate dall’ordinanza commissariale n. 466 del 18 dicembre 2007.

(more…)