Pozzuoli, sabato e domenica festa delle scuole in Piazza a Mare. In tutti i Campi Flegrei: presentazioni di libri, mostre ed escursioni

Giovedì 24 maggio (ore 18,00) alle Stufe di Nerone, via Stufe di Nerone, 45, Bacoli, presentazione del libro “Veleni nella terra di camorra” (ed. Scuola di Pitagora) di Giampiero Angeli. Con l’autore ne parlano Laura Solidoro (Associazione di Teoria Storia e Sociologia delle Istituzioni Giuridiche), Cristina Canoro (Legambiente Pozzuoli Campi Flegrei), Nicola Capone (Assise della Città di Napoli e del Mezzogiorno d’Italia), Benedetto De Vivo (Situazione ambientale e possibilità di bonifica in Campania), Alfredo Mazza (Una ricerca “scomoda”), Gennaro Esposito (Assocampaniafelix), Aldo Cimmino (Libera). Modera Valerio Ceva Grimaldi, giornalista.

Giovedì 24 maggio (ore 18,00), a Pozzuoli, chiesa SS. Nome di Gesù detta di San Giuseppe in via Capomazza, IV anniversario della morte di Rosario Di Bonito, storico dei Campi Flegrei. Celebrazione eucaristica officiata da monsignor Nicola Rispoli.

Da giovedì 24 a sabato 26 maggio a Napoli, Castel dell’Ovo, “Fiera dei Beni Comuni 2012” promossa e organizzata dal Csv Napoli. L’evento intende offrire alla cittadinanza un’occasione per ripensare in modo critico gli stili di vita e sollecitare l’attenzione dei giovani verso temi come la sostenibilità, la legalità, la solidarietà, il rispetto dei beni comuni, l’attenzione all’altro. Sono previsti convegni, workshop e tavole rotonde oltre ad esibizioni e rappresentazioni di studenti degli Istituti Scolastici di Napoli e provincia che hanno partecipato al progetto del Csv Napoli “Scuola e Volontariato”. Giovedì 24 maggio (ore 16,00) presentazione della ricerca a cura di Ciro Grassini: “I percorsi di povertà a Napoli: famiglie, senza fissa dimora e volontariato”. Intervengono Giusepe De Stefano e Valeria Castaldo (Csv Napoli) 

Venerdì 25 maggio (ore 18,00) presentazione del libro “Cesare Augusto nei Campi Flegrei” (Kairos edizioni) di Mario Sirpettino. La presentazione avverà nella Biblioteca Civica di Pozzuoli in via Ragnisco 29. Insieme all’autore parteciperanno Maria Angarano (storiografa), Costanza Gialanella (archeologa), Giuseppe Maggi (archeologo), Eleonora Puntillo (giornalista), Sergio Zazzera (magistrato).

 

Venerdì 25 maggio (ore 18,00) la cooperativa sociale Città dell’Essere e l’associazione Angeli Flegrei Onlus, vi invitano alle ore 18.00 presso la propria sede in Via Celio Rufo, 20 (zona Piscinelle), Pozzuoli, per: “I Campi Flegrei, Terra di Simboli Sacri, Pagani e Cristiani”. Ad illustrare le enigmatiche figure, cariche di significati “esoterici”, sarà Francesco Pisano, che per primo le ha individuate e decifrate in diversi suoi libri ed interventi. L’incontro verrà arricchito dalla

proiezione ed esposizione di disegni, attinenti al territorio flegreo, del maestro Antonio Isabettini, creazioni inserite nella pubblicazione “I Campi Flegrei” dell’abate Giuseppe de Criscio, recentemente ristampata da Antonio Pisano Editore. E’ gradita la prenotazione. Info: 0818531417 – info@angeliflegrei.it

 

Venerdì 25 maggio (ore 19,30), alla Foresta di Cuma, nell’ambito delle manifestazioni coordinate dalla Regione Campania: “Straziami ma di libri saziami”, reading nel verde, serata letteraria. Condividere il piacere della lettura nel verde del bosco e al lume di lanterne: un testo letto per la prima volta, un brano o una poesia da rileggere gustandone aspetti non apprezzati prima. Un’esperienza da ricordare riportando con sé tante emozioni e il libro di un nuovo amico. A cura del Settore Foreste di Napoli – Regione Campania in collaborazione con la libreria Evaluna di Napoli. Info: 081 7967607 –  3357552237 – 3387322850

 

Venerdì 25 maggio (ore 20,00) la cooperativa GeaVerde organizza ”La Vigna delle Lucciole” al Lago d’Averno, Pozzuoli. Si passeggerà tra i filari dell’Azienda Agricola “Piscina Mirabile” alla ricerca delle piccole lucciole che animano i filari delle vigne, riscoprendo antiche emozioni e scoprendo i messaggi che si inviano con le loro lucine. La serata proseguirà con una ricco buffet di prodotti tipici e degustazione di vini dop di produzione dell’azienda agricola. Costi: € 15,00 a persona. Sconti per bambini e gruppi. Prenotazione obbligatoria. Info: 338 4703516 – geaverde.it

 

Venerdì 25 maggio (ore 20,30) l’associazione Lux in Fabula, nel’ambito della rassegna “Di-Segno In-Segno” organizza Man’s Land, mostra di fotografie dedicata ai Campi Flegrei di Marina Sgamato. Via Rampe dei Cappuccini, 5 a Pozzuoli. Info: 081.0203336 – info@luxinfabula.it

 

Sabato 26 e domenica 27 maggio (dalle ore 10,00 alle 23,00) in piazza a mare a Pozzuoli c’è la X edizione de la Primavera Flegrea – vivere il territorio organizzata dall’Isis di Pozzuoli con le scuole della città. Partecipano: Ipsar “Petronio” (piatti della tradizione culinaria flegrea), Isis “Tassinari” (manufatti  dei laboratori di Meccanica realizzati dagli studenti e prodotti didattici sui Campi Flegrei realizzati dagli allievi dell’indirizzo linguistico),  Istituto “Virgilio“ (gli  studenti del corso linguistico presentano la “Guías de los Campi Flegrei y de sus’ islas”),  1° Circolo Didattico, 2° Circolo Didattico, 4° Circolo Didattico (presentazione dei manufatti delle attività laboratoriali realizzati dagli alunni), 3° Circolo Didattico (presentazione dei lavori degli allievi della scuola primaria e dell’infanzia: laboratorio di ceramica; “Missione su Marte”: un’esperienza di robotica nella scuola, laboratorio di pittura per i piccoli, laboratorio di creatività: “Fiori d’arte”); 6° Circolo Didattico (Esposizione “Le terrecotte del mare”, La pittura su stoffa, Laboratorio interattivo di Ceramica, aperto al pubblico, a cura della 1^ A; Laboratorio interattivo di Pittura su ceramica e di Découpage, a cura della 1^A), Sms “Annecchino” e Sms “Pergolesi 2”(Attività laboratoriale: esposizione di manufatti), Sms  Artiaco-Quasimodo  (mostra di ceramiche artistiche).  

Eventi (sabato 26): ore 17,30 musica a cura degli alunni del 3° Circolo Didattico (Pon F1); ore 18,00 musica del 1° Circolo Didattico (“E la luna disse al sole”); ore 19,00 “Fantasia di canti”  a cura del Coro Civitas del 6°  Circolo Didattico; ore 19,20  “Quello che i libri di storia non dicono, ovvero terroni e polentoni” a cura degli alunni del 2° Circolo Didattico; ore 19.40 esibizione canora dell’allieva Giada Penna dell’Isis Tassinari, indirizzo linguistico; ore 20,00 le magie della chimica a cura dell’Isis Tassinari.

Eventi (domenica 27): ore 18,00 VI Circolo Didattico rappresentazione teatrale “Nettuno e ‘a Sirena” e “Pullecenella, studente (quasi) perfetto”; ore 19,00  “Puzzulle  mio“ spettacolo degli allievi del 1° Circolo Didattico; ore 19,45 “Volare con… Magnifica  gente” a cura degli allievi 2° circolo didattico E. De Amicis – Pozzuoli; ore 20,15: esibizione canora del soprano Maria Fosco. Presenta le serate Rosaria Faiella dell’Isis Tassinari.  Il Cna – provincia di Napoli presenterà una serie di eventi curati dai propri maestri artigiani per sensibilizzare l’opinione pubblica contro il fenomeno dell’abusivismo. Partecipa alla manifestazione: Azienda agricolo-vinicola Carputodi Quarto. Esposizione e degustazione di vini locali. Ufficio Informazioni a cura degli allievi dell’indirizzo linguistico dell’I.T.I.S. di Pozzuoli. Segreteria organizzativa Prof. Claudio Villani.  Coordinatore: Prof. Procolo Pisano. Patrocinio del Comune di Pozzuoli, del’Azienda di cura, soggiorno e Turismo di Pozzuoli, del Coni dell’area flegrea e del Cna. 

 

Sabato 26 maggio (dalle 10,00 alle 13,00), alla Foresta di Cuma, nell’ambito delle manifestazioni coordinate dalla Regione Campania: “Amica natura”, il Club Unesco nella Foresta di Cuma. Mattinata dedicata a bambini e ragazzi. Narrazione di un fantaracconto inedito avente ad oggetto la natura con Gennaro Piccirillo; canti di musica leggera e tradizionale campana ispirati alla natura col coro diretto dal maestro Iannarelli; laboratorio di riciclaggio creativo con l’eco artista Linda Schailon che realizzerà insieme ai partecipanti piccole opere d’arte, raccogliendo e riciclando i rifiuti del parco. A cura del Club Unesco di Napoli.  Con la partecipazione de Le Simpatiche Canaglie, Centro Servizi per l’infanzia. Info: 081.5938326 –  338.8833470 – info@clubunesconapoli.it

Sabato 26 e domenica 27 maggio (dalle 9,00 alle 20,00), eventi nell’ambito di “Maggio dei Monumenti” del Comune di Bacoli. Apertura straordinaria della Casina Vanvitelliana e visite guidate (ore 10.00-12.00 e 16.00-18.00) a cura di Ciro Amoroso dell’Ufficio Turismo e Cultura del Comune di Bacoli. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria. Info: 333.4344041 – 339.1700591. Lezioni di primo approccio ad alcune tecniche di ricamo (sabato dalle 16,00 alle 18,00 Punto Agopittura), reti e sfilati (Domenica dalle 16.00 alle 18.00) a cura dell’ Associazione Antonia Maria Verna. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria al n. tel. 3280621514. Mostre: I Campi Flegrei: “dalla coltivazione della canapa al ricamo”. Lavori di ricamo e cucito antichi e moderni della manifattura tessile del territorio flegreo. Esposizione dei lavori dell’Associazione “Antonia Maria Verna”. Progetto Antrum: Oggetti d’Arte dei Campi Flegrei Artigianato selezionato dei Campi Flegrei. Info: exeart@alice.it

 

Sabato 26 maggio (dalle ore 15.30 – 20.00) nella Sala dell’Ostrichina, convegno “La Storia del Templarismo ed il ruolo del Neo –Templare” a cura del Centro Ricerche Gren nell’ambito di Maggio dei Monumenti del Comune di Bacoli. Intervengono: Anna Manfredi, Carmine Maggio, Aldo Civitillo, i Cavalieri dell’O.S.M.T.J. Gran Balivato Magna Grecia, Felice Forgione (Commander), Armando Pannone (scrittore e giornalista), Pio Pannone (ambasciatore dell’Ordine). Moderatore Antonio Lopez. Degustazione di prodotti tipici a cura della Gastronomia Sciardac. Ingresso gratuito, prenotazione gradita ai numeri di telefono: 333.4344041 – 339.1700591.

Sabato 26 e domenica 27 maggio (ore 18.00) alla Casina Vanvitelliana a Bacoli c’è “A chillo tiempo ch’era viva Vava”. Letture, narrazioni, monologhi, dialoghi tra incanto e disincanto da “Lo Cunto de li Cunti” di Giambattista Basile. A cura dell’ Associazione “Il ditirambo”.

Sabato 26 maggio (dalle ore 19,00 alle 23,00), alla Foresta di Cuma, nell’ambito delle manifestazioni coordinate dalla Regione Campania: “Cuma: un viaggio nel tempo”. Racconti, Musica, Immagini e Astronomia. Narrazioni a cura di Gennaro Piccirillo e Corrado Giardino. Musiche di Giovanni Bosco e Canti di Angela Giarretiello Immagini di Olga Mariosa, Dimitra Metsi, AnnaPaola Bartolomeo e David De La Cruz (Madrid). Osservazione del cielo notturno a cura dell’Associazione AstroCampania. Evento curato da Kairos. Info:  081.0126433 – 328.1688803

 

 

 

Domenica 27 maggio nel parco Vanvitelliano del Fusaro, a Bacoli, nell’ambito di Maggio dei Monumenti. Strumenti tradizionali di musica popolare del Sud Italia. Domenica dalle 10.00 alle 12.00  stage di costruzione di tamburi a cornice e dalle 16.00 alle 18.00 stage aperto di percussioni e danza sul tamburo. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria. Info: 333.4344041 – 339.1700591. (Dalle ore 10,30 alle 12,30 e dalla 16,00 alle 18,00) spettacoli di “Guarrattelle” e Laboratorio di costruzione di giocattoli in legno per bambini.

Domenica 27 maggio (ore 10,00) il Gruppo Archeologico dei Campi Flegrei propone un itinerario insolito ed inedito per i luoghi  e le strade di Quarto: Storie di opus reticulatum da Montagna Spaccata alla Mansio. Dal nome dal ritrovamento del IV miglio della via Puteolis-Capuam, fondamentale per il trasporto delle merci a Roma essendone Puteoli il porto prima della costruzione di quello di Ostia. La passeggiata inizierà della cosiddetta Montagna spaccata del I sec. a.C. per proseguire lungo l’antico tracciato viario Puteolis-Capuam fino alla Mansio. Ritrovo in via Campana nei pressi della Montagna Spaccata. Gradita la prenotazione a scopo organizzativo. Costi: gratuito. Info: 3482495393 – gacampiflegrei@libero.it

Domenica 27 maggio (ore 10,00) la Flegrea Park organizza “Workshop Fotografico dedicato al ritratto”. Evento realizzato in una location archeologica che per un giorno diventerà un vero e proprio set fotografico, con luci, modella ed il supporto del fotografo professionista Massimiliano Ricci (akkage.com). Programma: dalle 10,00 alle 13,30 scatti sul campo; ore 13,30 break; dalle ore 14,30 alle 18,00 in aula, visione collettiva ed esame critico delle foto scattate. Quota iscrizione: € 60,00. Info: info@flegreapark.it – 392.6421465

 

Domenica 27 maggio (dalle 10,30 alle 12,00) nella ludoteca La coccinella in via Vecchia Campana 62, al parco De Luca a Pozzuoli. Aspetti un bambino? Stai allattando? Vuoi saperne di più sull’allattamento? Vieni agli incontri della leche League. Uno spazio dove poter incontrare altre mamme e ricevere informazioni sull’allattamento. La Leche League è un’associazione internazionale apolitica, aconfessionale e senza scopo di lucro. Fornisce informazioni alle donne che vogliono allattare al seno e sosegno da mamma a mamma. La Leche League organizza incontri gratuiti. Info: paollla@rocketmail.com – 348.0079773

 

Domenica 27 maggio (ore 10,30) la cooperativa GeaVerde organizza “Lungo il sentiero degli inferi”. Passeggiata naturalistica lungo il sentiero “Discesa agli Inferi” del Parco Regionale dei Campi Flegrei, che da Monte Nuovo conduce al Lago d’Averno. Camminando lungo le pendici del cratere più giovane di Europa, si oserverà la natura che lo ricopre, godendo di panorami di rara bellezza. Sulle rive dell’Averno, visita ad uno dei vigneti storici del luogo con degustazione di vini Campi Flegrei dop, gentilmente offerta da “Le Cantine dell’Averno”, con possibilità di prenotare per il pranzo. Costi: € 7,00 a persona. Sconti per bambini e gruppi. Prenotazione obbligatoria. Info:  338 .4703516 – geaverde.it

 

Domenica 27 maggio (ore 11,00), alla Foresta di Cuma, nell’ambito delle manifestazioni coordinate dalla Regione Campania, Art Garage presenta la Compagnia Akerusia Danza in “Terra”. Coreografie: Elena e Sabrina D’Aguanno. I suoni, i ritmi, i colori e il movimento immergeranno lo spettatore in atmosfere con suggestioni e immagini che potranno essere ‘geograficamente’ collocate ovunque: il deserto e il senso di libertà; la spiaggia, dolce terra ferma; la campagna, ricca di vita, di campi coltivati e frutti raccolti; la foresta fitta e oscura, metafora della quotidiana. Paesaggi onirici, imprevedibili mutamenti, scenari spettacolari, colori caldi, accesi, infuocati, colori della cenere e della pietra, luci e ombre. A cura di Art Garage. Info: 0813031395 –  3477961995

Domenica 27 maggio (ore 12,30), alla Foresta di Cuma, nell’ambito delle manifestazioni coordinate dalla Regione Campania, presenta “Nutriamoci di Natura”, pranzo in foresta. Gustare insieme un momento di ristoro in cui, il menu, si articola con pietanze preparate con alimenti sani e nutrienti nel rispetto dell’ambiente, curato della dr. Patrizia Isita dell’Orto Consapevole, esperta di alimentazione naturale e terapia nutrizionale, ci informa sul potere del cibo per rafforzare la salute nella stagione calda per affrontarla con la giusta energia, e di come il cibo può aiutare ad essere in armonia con se stessi, con gli altri e la natura …. un esempio di pranzo che rispetta la salute e l’ambiente…per ottenere, mantenere o migliorare il corpo e la mente! A cura del’Orto Consapevole. Info: 3292292246

Domenica 27 maggio (ore 17,30 e ore 20,00), alla Foresta di Cuma, nell’ambito delle manifestazioni coordinate dalla Regione Campania, “Danzare con gli alberi”, una giornata con la Biodanza nella Foresta di Cuma. Una danza nella natura. Una proposta, un invito a sentire il piacere del proprio movimento. Non una danza coreografica ma una danza che parte dal sentire: la Biodanza, un sistema che integra emozione, musica e movimento per lo sviluppo armonico della persona. Un momento da trascorrere assieme, per ritrovare nella musica un’occasione per sentire la vita piuttosto che pensarla, nel qui ed ora delle emozioni e nell’ incontro con gli altri.  Condotto da  Cristina Canino, Donatella Vitale. A cura dell’Associazione Mediterraneage . Info: 349-4431085cristina.canino@libero.it  – 339-6519453 – donatella@mediterraneage.it

Domenica 27 maggio (ore 19,30), nella Foresta di Cuma, nell’ambito delle iniziative promosse dalla Regione Campania: “Il bosco delle lucciole”. Nel silenzio ed immersi nel buio si darà spazio alle emozioni: osservazione e ascolto tutta la vita che si nasconde tra gli alberi, rapaci ed animali della notte. A cura della Cooperativa Il volo di Dedalo. Info: 327.7073112

Sabato 2 giugno X edizione della Gara Podistica “Corriamo nel Mito” organizzata dal Csi Pozzuoli  con il patrocinio del Comune di Pozzuoli, dell’Azienda di Cura Soggiorno e Turismo di Pozzuoli e della Pro Loco Pozzuoli. La manifestazione si svolgerà lungo le sponde dei laghi Lucrino ed Averno su un percorso da compiere due volte per un totale di dieci chilometri. Accanto alla gara riservata agli agonisti è stato approntato anche un circuito di mille metri per le categorie Esordienti, Cadetti, Ragazzi ed Allievi. Per le iscrizioni: csipozzuoli@libero.it  – 081.3658812.

Fino al 5 giugno a Pozzuoli, alla galleria Apotheca Artport, via Solfatara 133, Pozzuoli, si terrà “Miseno”, mostra di pittura dell’artista Vincenzo Aulitto. La mostra sarà visitabile da martedì a sabato dalle ore 10 alle 12 e dalle 16 ale 20. La domenica dalle 10 alle 13. Lunedì chiuso. Info: 333.7304085 – apothecaart@virgilio.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: