Giugliano. A Liternum appuntamento con Lino D’Angiò e Peppe Iodice

Doppio appuntamento con lo spettacolo nell’incantevole cornice del parco archeologico di Liternum, che accoglierà artisti e spettatori nella spianata bordo lago in due serate, che si annunciano di grande divertimento. Il 13 ed il 16 agosto, infatti,  saranno in scena la cultura attraverso l’antica arte della satira, modulata con garbo e abilità da due grandi artisti napoletani, mattatori indiscussi del palcoscenico: Lino D’Angiò e Peppe Iodice.

E’ l’adempimento di una promessa fatta l’anno scorso e che abbiamo mantenuto per mia ferma volontà. – dice il consigliere delegato alla Cultura del Comune di Giugliano  Francesco Mallardo, nonché  assessore provinciale alla Semplificazione amministrativa, Sistemi informativi e  P.A. Digitale – Gli eventi in programma a Liternum sono parte integrante del fitto  calendario di iniziative di “R…Estate a Giugliano”, ma in questa parte di territorio tentiamo di crescere progettando anche altri eventi per il futuro”.

I due appuntamenti a Liternum sono, infatti,  inseriti nel cartellone degli eventi dell’estate giuglianese partito il 9 agosto ed includente 12 spettacoli musico-teatrali, che termineranno il 12 settembre. Gli appuntamenti al parco archeologico di Liternum nascono da una collaborazione tra il Comune di Giugliano e la Pro Loco Litorale dominio, ente gestore del parco, che ha fornito anche un supporto finanziario pur di offrire ai residenti della fascia costiera due serate all’insegna dell’allegria e della spensieratezza così come si addice al periodo vacanziero.

Facciamo tanti sforzi, per il nostro sito, perché crediamo che questo luogo possa essere il fulcro della nostra identità passata e futura. Gli spettacoli nella cornice del parco sono un altro tassello che va al suo posto ed anche questo è un inizio, per Liternum. – dice il presidente della Pro Loco, Luigi De MartinoCi auguriamo che il prossimo anno vi possano essere più appuntamenti in calendario, per aprire questo parco alla città e farlo diventare un  luogo di ritrovo per tutti i giuglianesi, anche quelli del centro”.

Nel magico scenario del Parco archeologico tra i reperti archeologici del Foro di Liternum carichi di storia e le emozioni che ispira il lago a forma di cuore,  l’appuntamento del 13 agosto è con il poliedrico Lino D’Angiò nello spettacolo “Giù la maschera”, mentre il 16 agosto sarà la volta della stella di Zelig,  Peppe Iodice in “Un po’ particolare”. Gratuiti gli ingressi ad entrambi gli spettacoli, che garantiscono due ore di riflessioni travestite da sane risate.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: