Bagnoli. Crisi a Città della Scienza, la lettera dell’Unione dei Sindacati di Base

La U.S.B. (Unione dei Sindacati di Base) della Fondazione IDIS-Città della Scienza informa la cittadinanza del periodo di grave crisi che sta attraversando Città della Scienza come altre realtà campane, dovuta soprattutto alla paralisi amministrativa della regione Campania come si apprende quotidianamente dai mezzi di comunicazione. La U.S.B. con tutti i lavoratori intende rendere compartecipi del problema tutte quelle organizzazioni, associazioni, persone, che nel corso degli anni hanno aderito, anche solo visitando la struttura, al progetto di Città della Scienza, che oggi si può definire un luogo di partecipazione socio-culturale del territorio, di valenza non solo territoriale ma anche nazionale.

Ricordiamo che oltre  la grande importanza  sociale del progetto in se’, c’è da non mettere a repentaglio il futuro di circa 200 dipendenti che ad oggi non hanno ancora percepito lo stipendio del mese di giugno e la 14^ mensilità. Sono inoltre  a rischio gli indotti come il cantiere PA.CO. (Pacifico costruzioni), l’ incubatore scientifico con più di 40 aziende  e tutte le società di servizi presenti per il funzionamento della struttura. La U.S.B chiede una maggiore attenzione da parte delle istituzioni all’unico progetto radicato nell’ex area industriale di Bagnoli e, una maggior valutazione del lavoro svolto da tutti per far decollare dal “NULLA” quell’ obiettivo tanto agognato per la città di Napoli così ricca di cultura, arte, storia e che oggi è di rilevanza e vanto per l’Italia e per l’ Europa stessa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: