Bacoli. Presentato il calendario del Concorso Teatrale del“Premio Miseno”

Parte con una novità la XII edizione della Rassegna di teatro amatoriale di Miseno. Si partecipa anche con testi già pubblicati e messi in scena.  Al momento quattro i testi inediti presentati. Saranno otto le  compagnie in gara, dal 4 luglio al 2 agosto.

Il 4 agosto ci sarà come opera fuori concorso : “‘ O scarfalietto” di Scarpetta con la regia di Luigi Del Sole e l’organizzazione di Mario Carannante. La tradizionale serata eno-gastronomica dedicata ai Sapori Flegrei ci sarà il 12 agosto, mentre la finale regionale del concorso : una ragazza per il Cinema” si svolgerà il 25 agosto. Rosanna Veca,  presidente dell’Ente Teatro Miseno ha così commentato : “Nonostante la crisi anche quest’anno riusciamo a garantire uno spazio creativo per il variopinto e significativo universo del mondo delle filodrammatiche. La partecipazione culturale di base è un segnale di civiltà ed è anche un segnale di resistenza e di voglia di sviluppo individuale e collettivo ed un bene per la valorizzazione dell’intera area flegrea”.

“Contro la disgregazione dei giorni nostri, il Comune di Monte di Procida  –  ha riferito l’assessore Lucci  – ha di nuovo patrocinato la manifestazione ed ha nel frattempo realizzato una struttura coperta, chiamata il Laboratorio delle Arti, che viene messa a disposizione di tutte le compagnie e i gruppi artistici e musicali del territorio”.  Anche il neo Sindaco di Bacoli, Ermanno Schiano, ha garantito il patrocinio ed unitamente al consigliere Ciro Mancino, entrambi impegnati ieri nel primo Consiglio Comunale, ha voluto augurarsi del rifiorire di iniziative artistiche tese a valorizzare la conoscenza del nostro patrimonio ambientale ed archeologico.

“ Fare teatro significa restare in qualche modo bambino. Questo magico luogo di innocenza è un punto di partenza per costruire un mondo migliore e relazionarsi con gli altri in modo positivo e propositivo”. E’ ciò che ha affermato Marzio Honorato alla consegna del premio alla carriera, una pregiata statuetta ideata dall’artista Ferdinando Ambrosino, ispirata dalle onde poetiche del trombettiere di Enea.

Queste le compagnie presenti: Shardaque di Bacoli, I guitti di  Caserta, gli Eneiadi del Monte di Procida,  i napoletani I Commedianti e Teatro per Noi. Poi Niente per Caso di Pozzuoli e Niente X Caso di Arco felice e Zerocinqueuno di Bologna. Una giuria tecnica e una popolare assegneranno i vari premi in palio.

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: