Pozzuoli e Bacoli. Nel Regno degli Inferi: tra miti e fantasmi

I Campi Flegrei  con i suoi laghi infernali  presenta ben tre luoghi deputati  al passaggio all’oltretomba: dall’”Acherusia Palus” (la palude infernale del lago Fusaro), al lago d’Averno,  ingresso all’Ade come citato anche nei racconti di Virgilio e Omero e dal mito di Persefone ,  al Vulcanum Forum della Solfatara.

Una terra dove il mito si fonda con la realtà regalando splendide leggende  mescolate alla superstizione, e intere generazioni di scrittori, artisti e poeti  si sono fatti rapire dal fascino  di questi luoghi.

Ma oltre che  Campi elisei cosi definiti, la natura vulcanica ha offerto insieme  alla mitezza del clima addolcita dalla vicinanza al mare,  e ad  un corretta esposizione al sole sulle colline  dei crateri ormai spenti, culture vinicole già apprezzate dai greci: il falerno, la falanghina e il per e palumm.

L’associazione Pozzuoli Crea onlus attraverso un Virgilio lascerà cogliere il forte legame dei misteri che avvolgono  questi luoghi  concludendo  con la cultura vinicola  flegrea.

Domenica 23 maggio ore 10.00 Lago Fusaro

Escursione sul lago Fusaro Acherusia Palus  dei greci e dei romani, descritto da Strabone come fangoso spandimento di mare e sede della riserva di caccia di Ferdinando IV per la miticoltura delle ostriche. Visita  alle adiacenti cantine “La  Sibilla” con degustazione.

Costo:  10€ compreso degustazione

Sabato 29 maggio  ore ore 10.00   – Lago d’Averno

Escursione   sulle sponde del lago d’Averno,  navale di Agrippa: Portus Iulius e porta all’ade, ove, Enea chiese  alla Sibilla di poter visitare il regno dei morti. Qui  incontra il padre Anchise che illustra al figlio la teoria della reincarnazione secondo cui l’universo è vivificato da uno spirito che  unendosi alla materia conferisce   vita, Quando il corpo muore l’anima torna libera, ma deve purificarsi nell’Oltretomba per tornare pura e reincarnarsi nuovamente in un altro corpo. Possibilità di pranzare alla cucina di Ruggiero sul lago lucrino.

Costo: 23€ compreso pranzo

Domenica 30 maggio ore 10.00  – Solfatara

Visita con lettura  nella Solfatara ,un vulcano in fase di quiescenza:  “sembra la terra dei fantasmi a migliaia, in massa specie quando un tizzone, cosi per gioco, tocca dolcemente la terra arida provocando una nuvolaglia di vapore….” . Proseguimento a vigneti degli Astroni. Costo: 15 €  compreso di biglietto d’ingresso.

Prenotazione a mezzo email gab.romano@inwind.it.  3490965189 oppure 3470563154  almeno due giorni prima dell’evento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: