Campi Flegrei. “Bussate alla porta degli inferi”. Nove giorni di sport, cultura, spettacolo, arte, enogastronomia.

Diciotto diverse manifestazioni in nove giorni, oltre trenta fra aziende, associazioni culturali, sportive, gruppi artistici, istituzioni, l’impegno di un centinaio di organizzatori, le previsione di alcune migliaia di partecipanti: sono queste le cifre della quinta edizione di “Bussate alla porta degli Inferi”, appuntamento ormai tradizionale dal 24 aprile al 2 maggio al Lago d’Averno, nel Giardino dell’Orco (sul Lago) e nel Parco dei Campi Flegrei.

Quest’anno, come ha annunciato nel suo intervento Maria Laura D’Amore,
assessore ( Turismo, Cultura e Marketing del territorio) al Comune di
Pozzuoli, l’iniziativa organizzata da Pasquale Colutta titolare delle
Terme Stufe di Nerone, è stata presentata agli operatori convenuti da
ogni parte del mondo alla Borsa Mediterranea del Turismo (BMT).

Molte le novità, fra cui la presenza di ben cinquanta artisti che per
l’intero periodo comporranno opere di arte/natura (Land Art):
“manifesto per la salvaguardia di un luogo e di un tempo”, al quale
per l’anno prossimo si sono già prenotati artisti stranieri, ha
precisato il curatore Davide Carnevale.

Altri eventi permanenti sono le visite nei Campi Flegrei Napoli e
dintorni, annunciate da Pasquale Cirillo; “Il girone dei golosi”,
pranzi “dedicati” nei ristoranti Villa Romana, Averno, da Raffaellina,
e Tana dei Sapori; escursioni nel Parco dei Campi Flegrei illustrate
da Francesca Barone del “Volo di Dedalo” che organizza anche “dagli
Inferi alla tavola”, passeggiate e degustazioni nel vigneto storico
Mirabella il 24, 25 aprile e il 2 maggio. Percorsi intorno all’Averno
propone Stella Brignola (L’Occhio di Minerva) insieme a week-end per
gruppi. Con la manifestazione si sono convenzionati gli hotel “Il
Gabbiano” e “Beauty Farm Hotel Villa Luisa”. La partecipazione di
atleti militari alla manifestazioni sportive è stata annunciata da
Antonio Lamberti, maresciallo della Marina Militare.

Si inizia il 24 con la decima edizione del Ciclotour, passeggiata in
bicicletta per grandi e piccoli, scortata e protetta dai Vigili
Urbani, guidata da esperti naturalisti, che è stata illustrata da Sara
Garofalo e Arcangelo Pisano de “Le Ali di Dedalo”: vi partecipa anche
un “testimonial” d’eccezione, il giovane ciclista professionista
flegreo (corre in una squadra toscana) Raffaele Illiano;

Quattro giorni (24 e 25 aprile, 1 e 2 maggio) di “Alter Bios” ovvero
cibo, artigianato, arte, creatività, riciclaggio (Nadia Severino); la
“Lectura Dantis” ovvero il terzo canto dell’Inferno dove Dante
incontra Ulisse ed Enea (29 aprile, Enzo Zanfardino); la
drammatizzazione del VI libro dell’Eneide (“Antrum immane”, 2 maggio);
la presentazione del libro “Giallo Tufo” di Francesco Escalona
presidente dell’Ente Parco (Valtrend editore, 30 aprile h. 18,30 nel
salone delle Terme) “Averno in luce” (24 e 25 aprile) visita alle
grotte alla luce delle torce; “Odi et amo” recital di versi di Catullo
(1 maggio h.11-13 nel Tempio di Apollo); “L’acqua e l’aria” gita in
barca a vela sull’Averno (24 e 25, 1 e 2), e infine “Mangia con me”
(26, 28 e 30 aprile) progetto di convivialità partecipata con
raccolta, cottura e consumazione di prodotti nel Giardino dell’Orco
(sull’Averno): l’offerta culturale è variegata e imponente. Quella
sportiva è riservata a professionisti e amatori: “Giralagodaverno” la
mattina del 24, ovvero un’ora di corsa intorno al lago, vince chi fa
più chilometri nei sessanti minuti, la gara, illustrata da Silvio
Scotto Pagliara (è intervenuto lo speaker Marco Cascone), comprende
anche il Trofeo Interforze riservato ai primi 3 militari classificati,
fa parte delle competizioni nazionali della Fidal e Csai, organizzata
in collaborazione con la ProLoco di Pozzuoli (Michelangelo Luongo).
Detentore del record della gara è il flegreo Gennaro Ricci con 19, 071
km, record femminile Anna Caso con 14,543. Il Premio “Amici del Lago”
è stato consegnato al giornalista Rai Gianfranco Coppola per la
costante attenzione agli eventi sportivi della zona flegrea.

per il programma completo

http://www.bussateallaportadegliinferi.it/

Tag:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: