Quarto: il sindaco Secone presenta il programma di opere pubbliche

«A breve partiranno una serie di importanti lavori che faranno cambiare volto in positivo alla nostra cittadina ed avvieremo una serie di cantieri di lavori pubblici che faranno cambiare volto alla nostra cittadina». Il sindaco di Quarto Sauro Secone anticipa quelle che saranno le prossime tappe dell’azione della sua Amministrazione comunale per quanto riguarda i lavori pubblici. «Abbiamo innegabili difficoltà di bilancio, ma siamo riusciti in questi quasi tre anni di attività amministrativa a compiere un lavoro per certi aspetti oscuro, di semina, di programmazione, che tra pochi mesi mostrerà in modo evidente i suoi frutti – sottolinea il sindaco Secone –

Eravamo un Comune che non pianifica, che non aveva contatti con gli enti sovracomunali come la Provincia e la Regione, che si era fatto scappare molteplici occasioni di finanziamenti pubblici. In questi ultimi mesi, invece, abbiamo ottenuto lo stanziamento innanzitutto dei 5 milioni e mezzo di euro dalla Regione Campania, grazie ai quali potremo creare una moderna rete fognaria nella zona di Quarto che comprende via Seitolla, via Caselanno, via Campana, via Crocillo ed una parte di via Santa Maria. Due settimane fa sono andato in Regione a firmare l’atto ufficiale di concessione del finanziamento che permetterà finalmente di dotare quella zona periferica di Quarto di una moderna rete di scolo delle acque fognarie. Per quanto riguarda, poi, i lavori pubblici abbiamo già appaltato i lavori di messa in sicurezza dell’edificio scolastico della “Piero Gobetti” al corso Italia, per un valore di 300mila euro, che ci ha permesso di far partire i la vori per la ristrutturazione della facciata e la messa in sicurezza della scuola, mentre entro fine febbraio partiranno anche i lavori, già appaltati, per l’adeguamento e la messa in sicurezza della scuola elementare “Saverio Gentile”, che ci consentirà di poter riaprire quella scuola che è chiusa al pubblico da quasi tre anni. La burocrazia ed il farraginoso iter degli appalti pubblici troppo spesso rallentano i progetti degli enti locali, facendo passare anni ed anni per lavori anche di non elevata entità. Abbiamo predisposto la gara d’appalto anche per altri importanti lavori come la sistemazione di via Fleming o l’adeguamento degli edifici scolastici elementari della Don Milani, della Falcone, della Morante e della Compagna, con la gara di appalto prevista per il 3 marzo prossimo». Un ricco programma di interventi pubblici, che prosegue nell’elenco indicato dal primo cittadino di Quarto. «Il 5 marzo, invece, abbiamo predisposto la gara per la manutenzione straordinaria delle scuole medie Mario Napoli, Gadda e De Curtis – aggiunge ancora il sindaco Secone – mentre per quanto riguarda le strade comunali, per il 24 febbraio si apriranno le buste con le offerte per i cantieri di via Pietrabianca, via Viviani, via Dante Alighieri, via Cuccaro, via Crispi, corso Italia, via Brindisi e via Matilde Serao ed il 26 febbraio per via Crocillo e via Casalanno, mentre per fine marzo ci sarà il bando per il secondo lotto di via Campana. Sono lavori piuttosto importanti, che termineranno tra la fine del 2010 ed i primi mesi del 2011». Ed a proposito di soldi e bilanci deficitari del Comune, il sindaco Secone lunedì prossimo sarà a Roma, alla Protezione civile, per chiedere ulteriori fondi da destinare alle ditte che sono creditrici del Comune di Quarto per i lavori di somma urgenza che ci furono dopo l’alluvione del 2005. «Siamo riusciti a farci riconoscere, unico Comune in tutta la Campania, un finanziamento di 2 milioni e mezzo di euro – dice Secone – Adesso chiederemo alla Protezione civile di aumentare quel rimborso, in considerazione della situazione debitoria che ho ereditato dai precedenti sindaci e che io sto cercando di risolvere senza gravare assolutamente sulle tasche dei quartesi – continua Secone – Un lavoro difficile di ripiano dei debiti e contenimento delle spese, che però avrà i suoi frutti nei prossimi anni».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: