Quarto. Sabato Manifestazione Anticamorra

«Una intera cittadina di oltre 40mila abitanti ha atteso davvero troppo per avere una piscina comunale al posto di un’area di 15mila metri quadrati dove si impastava il cemento che serviva ai clan della camorra di Marano per costruire case abusive. Vogliamo la piscina comunale in via Marmolito e sabato mattina marceremo con studenti, parroci, associazioni, esponenti della società civile con lo slogan “Quarto vuole la piscina – Insieme per dire no al sistema della camorra e sì alla piscina comunale nell’ex cementificio della camorra”». Il sindaco di Quarto, Sauro Secone, ha presentato così in conferenza stampa la manifestazione di sabato prossimo, 21 novembre, che si svolgerà a partire dalle 10 in via Marmolito: una marcia che partirà dalla chiesa Gesù Divin Maestro per concludersi nell’ex cementificio requisito alla camorra e trasferito nel patrimonio comunale, con l’obiettivo di realizzare una struttura sportiva pubblica, finanziata con fondi Pon del ministero dell’Interno.

 

 

C’è, però, il forte rischio di perdere quei 2milioni e mezzo di euro stanziati per Quarto, per la piscina che sarà intitolata alla memoria di Gigi e Paolo, i due ragazzi di Pianura vittime innocenti di un agguato camorristico. «Insieme alle parrocchie, alle scuole, alle associazioni e all’intera cittadinanza manifesteremo sabato 21 novembre in via Marmolito per chiedere alle istituzioni sovracomunali di avviare quanto prima i lavori per la trasformazione dell’ex cementificio di via Marmolito, requisito ai clan camorristici, in una struttura sportiva comunale con piscina – sottolinea in conferenza stampa il sindaco Secone – Creare lì una struttura pubblica è un atto fortemente simbolico nella lotta alla illegalità». La marcia sarà preceduta da un incontro-dibattito che si terrà alle ore 10 presso la chiesa Gesù Divin Maestro di via Marmolito, al quale parteciperanno il sindaco Sauro Secone; Domenico Tiseo, assessore alla Pubblica istruzione Comune di Quarto; Alfonsina De Felice, assessore regionale alle Politiche sociali; Franco Malvano, assessore provinciale alla Legalità; Monsignor Gennaro Pascarella, Vescovo della Diocesi di Pozzuoli; Lucia Rea (rappresentante del Consorzio SOLE); Geppino Fiorenza dell’Associazione Libera ed Antonello Ardituro, magistrato presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. Adesioni sono arrivate anche dal mondo dello sport e della musica. Testimonial dell’evento sarà il difensore della Società Sportiva Calcio Napoli, Salvatore Aronica, che parteciperà all’iniziativa insieme ad altri campioni dello sport, come Patrizio Oliva, campione olimpico pugilato Mosca 1980 e campione del mondo; l’ex pugile Elio Cotena; Paolo De Crescenzo, ex ct della Nazionale italiana di Pallanuoto e pluriscudettato con il Posillipo; l’avvocato Paolo Trapanese, presidente Comitato Regionale Campano della Federazione Italiana Nuoto; Nicola Belardo e Luciano Dublino, rugbysta della società Partenope Rugby.

Una Risposta to “Quarto. Sabato Manifestazione Anticamorra”

  1. massimo Says:

    Salve …
    sono un commerciante di arco felice , ogni tanto veniamo a fare mercatino dell’usato li da voi nella bellissima quarto , pero’ devo dire a malincuore ai me’ stamattina sono stato trattato male da i vostri concittadini , non mi hanno voluto dare un posticino , perche’ non c’era possibilita’ ne con macchina e ne a piedi😦 tra l’altro con un arroganza e disprezzo verso di me , ma poi e’ venuto un tizio da dietro dopo una fila di 4 5 macchine che attendevano risposta come noi , e l’hanno fatto entrare , il responsabile all’ ingresso mi ha detto che era gia dentro , ma il tizio e sceso e’ ha detto ingenuamente io vengo da 3 anni qui’😦 alche ” io ho ribattuto CHE FATE PREFERENZE ??????? allora , o tutti o nessuno giusto ?

    devo dire una bruttissima esperienza , visto che appena sono entrato in quarto citta ho preso una buca e ho storto il cerchione della macchina…….. poi mi sono messo alla fine del parcheggio esternamente con la bancarella giusto per non perdere la giornata inutilmente , e non mi viene addosso una macchina a tutta velocita’ danneggiandomi il paraurti posteriore dell’auto , e poi c’era la signora a fianco al guidatore che mi voleva mettere le mani addosso solo perche’ avevo chiesto dati al marito😦 , e tra parentesi per non finire ho guadagnato 2 euro con uno zingarello a prima mattina🙂 non vi sto’ a dire quanto ci ho rimesso …… comunque morale della favola una giornata di m…… volevo ringraziarvi per la vostra gentilezza e cortesia , e dirmi se posso avere un recapito telefonico e riservare il posto giorni prima grazie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: