Pozzuoli. Igiene ambientale, severi controlli e sanzioni. La Polizia Municipale vigilerà sul rispetto delle norme

Parte il servizio di controllo del rispetto delle disposizioni relative all’igiene ambientale della città anche in vista dell’imminente implementazione del servizio di raccolta differenziata per le attività commerciali, per le grandi utenze e per i parchi residenziali del Comune di Pozzuoli. Una squadra della Polizia Municipale vigilerà sul rispetto delle norme dell’ordinanza del 9 settembre 2009 per la gestione dei rifiuti urbani.

In particolare una serie di condotte, già vietate dal codice ambientale, vengono punite con un significativo inasprimento delle sanzioni. I sacchetti di rifiuti solidi urbani dovranno essere depositati negli appositi contenitori dalle ore 20.00 alle ore 24.00; si fa divieto assoluto di abbandono di carte, biglietti, barattoli, bottiglie e qualsiasi altro genere di rifiuti urbani; per questi ultimi contravventori le sanzioni previste vanno dai 15 ai 60 euro.  Le attività commerciali dovranno provvedere a selezionare scrupolosamente i rifiuti differenziati ed a conferirli negli appositi contenitori subito dopo la loro chiusura. Tale servizio è stato promosso dall’assessore all’Ambiente, Paolo Tozzi di concerto con l’assessore alla Polizia Municipale, Bernardo Maddaluno. “La Polizia Municipale – ha dichiarato quest’ultimo – sarà impegnata in maniera massiccia per il rispetto dell’ordinanza al fine di garantire la necessaria salvaguardia del territorio”. “La salute pubblica e la tutela ambientale sono una delle priorità dell’amministrazione comunale – ha detto il sindaco Pasquale Giacobbe – Il controllo del territorio è necessario al fine di restituire dignità alla nostra terra, che se adeguatamente preservata e protetta può dare davvero tanto. La  nostra vocazione è prevalentemente turistica e i cittadini devono comprendere che bisogna andare in questa direzione. Per fare ciò bisogna partire dalla base , vale a dire educare i cittadini al rispetto del patrimonio comune. La più grande delle nostre risorse”.

2 Risposte to “Pozzuoli. Igiene ambientale, severi controlli e sanzioni. La Polizia Municipale vigilerà sul rispetto delle norme”

  1. antonella Says:

    …….Sarebbe bello se ciò avvenisse ….purtroppo , si vedono sacchetti abbandonati ovunque………!! Comunque non vedo come si fa a non abbandonare lattine, carte, bottiglie e altro vista la rimozione inspiegabile dei getta carte dalla piazza, per non affrontare il problema si elimina ?? !!! Al di là delle giuste polemiche considerata la situzione di ancora enorme degrado, volevo segnalare la presenza ancora massiccia delle zanzare soprattutto intorno alla darsena……..che dite di organizzare una disinfestazione ? Saranno + di due anni che non si fa …….può diventare pericoloso x la salute e x l’ambiente . Almeno due volte l’anno bisognerebbe farla .

  2. Notizie dai blog su Ztl. Dalla municipale in un mese 425 sanzioni Says:

    […] Pozzuoli. Igiene ambientale, severi controlli e sanzioni. La Polizia Municipale vigilerà sul rispetto delle norme Parte il servizio di controllo del rispetto delle disposizioni relative all’igiene ambientale della città anche in vista dell’imminente implementazione del servizio di raccolta differenziata per le attività commerciali, per le grandi utenze e per i parchi residenziali del Comune di Pozzuoli. blog: cirobiondi.it | leggi l'articolo […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: