Più inquini più paghi. Stangata del Comune di Quarto per chi abbandona rifiuti ingombranti

Linea dura a Quarto per tutti coloro che trasgrediranno le norme in materia di deposito dei rifiuti ingombranti e smaltiranno i rifiuti speciali accatastandoli ai bordi delle strade cittadine. Qusta mattina il primo cittadino di Quarto, Sauro Secone, ha tenuto una riunione operativa con i rappresentanti delle forze dell’ordine per mettere a punto una sorta di task-force in collaborazione con gli agenti della polizia locale con l’obiettivo dichiarato di stanare tutti coloro che deturpano l’ambiente urbano.

Il sindaco ha, inoltre, firmato una ordinanza che prevede multe salate per chi non rispetta le regole (con 500 euro di sanzione per ogni oggetto ingombrante depositato in strada anziché nel sito comunale di via Lenza Lunga) e la denuncia penale per i casi più gravi. «Adesso basta con i rifiuti ingombranti abbandonati in strada e basta con i delinquenti che stanno trasformando il nostro territorio in uno sversatoio abusivo – sottolinea il primo cittadino Sauro Secone – Le forze dell’ordine intensificheranno i controlli nella nostra zona, dove appena qualche giorno fa la polizia municipale ed il corpo forestale dello Stato ha scoperto e sequestrato un’area di circa 2mila metri quadrati che era stata trasformata in discarica abusiva per il deposito del materiale edile di risulta. Abbiamo inasprito le sanzioni ed a coloro che non rispetteranno l’ordinanza firmata oggi sarà inflitta una multa di 500 euro per ogni rifiuto ingombrante depositato in strada. Il principio è quello di dare una vera  e propria stangata ai trasgressori, in proporzione al numero di ingombranti abbandonati. Per questo, chi sarà scoperto a scaricare in strada 3 sedie, ad esempio, avrà una multa di 1500 euro; più inquini e più paghi. Impariamo a rispettare di più la nostra città ed utilizziamo il sito per gli ingombranti in via Lenza Lunga».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: