Lettera di un cittadino indirizzata a Governo, opposizione, sindacato e clero

Ricevo e pubblico…

Pozzuoli, Napoli, Italia, 09 Settembre 2009 –   GOVERNO, OPPOSIZIONE ?, SINDACATO? CLERO

Al Governo: SIAMO MOLTO SCONTENTI, perché :

Se è vero che gli italiani stanno spendendo, necessita ricordarVi che:“certamente non siamo Noi lavoratori e pensionati (da lavoro DIPENDENTE ) a spendere “, NOI siamo quelli che GIA’ PRIMA di entrare in Europa eravamo in difficoltà per cui oggi viviamo una crisi nella crisi poiché con 1000 – 1400 euro non solo non arriviamo più a fine mese, ma siamo pure fortemente indebitati e pure morosi, “ La nostra CRISI è la CRISI del PAESE “, perché nel consumo eravamo l’ossatura portante, quindi un motivo che rafforza la necessità del rispetto delle TANTE promesse fatte da TUTTI  VOI prima delle votazioni, ossia di aumentare stipendi, pensioni e di ridurre le tasse a NOI, poiché quelli che spendono sono proprio coloro che evadono le tasse  ( e sono in TANTI ), poi ci sono quei giovani che (che non avendo la forza di sposarsi  con 400 o 1000 euro) spendono tutto, poi seguono i Politici, i Sindacati e tutto quello che gli gira intorno, ma a spendere, ad andare in villeggiatura, al ristorante  e a non farsi mancare nulla: “ SICURAMENTE NON SIAMO NOI “

Ed invece di aiutarci, ci state facendo massacrare anche dai Comuni che non avendo più le entrate dell’ICI,   che anche i ricchi non hanno pagato, aumentano le tasse a tutti, anche a chi già viveva di stenti, mentre paradossalmente  provvedete e considerate ( con i nostri soldi ) PROPRIO chi evade le tasse, chi dichiara di meno,chi lavora in nero, ossia quelli che,spendendo, nascondono pure la nostra povertà.  GRAZIE !!!!!

All’Opposizione: SIAMO TROPPO SCONTENTI, perché:

Questa sarebbe OPPOSIZIONE ??? Non ne siete nemmeno più l’ombra e state facendo rivoltare i morti nelle tombe poiché avete dimenticato le origini, gli ideali, la missione e le TANTE, ma TANTE  pagine di storia. Bersani : “ Questo Governo invece di parlare dei drammi delle famiglie che non arrivano a fine mese .…!!!.” Ma perché,VOI  cosa avete fatto QUANDO SIETE STATI AL GOVERNO ??? GRAZIE PURE A VOI!!!

Al Sindacato: SIAMO INFINITAMENTE SCONTENTI, perché :

Voi stessi Sindacati, ci riferite che esiste già una legge per dividere la Previdenza dall’Assistenza e che tale legge non viene rispettata da alcun Governo, una affermazione che specialmente nei  lavoratori e pensionati,  fa nascere una giusta domanda : “ E TU, CARO  SINDACATO, MA CHE ESISTI A FARE ????? ???”

E mentre permettete agli altri il saccheggio dei nostri fondi, nulla fate per le nostre vedove che debbono sopravvivere con una pensione di reversibilità che aggiunge disperazione a disperazione, poi avete pure il coraggio di dirci che l’INPS  non ha soldi, quindi cancellate  diritti e tutele PROPRIO a chi HA VERSATO QUEI SOLDI CHE SPERPERATE, fino a stravolgerete pure le leggi tanto da creare altri DRAMMI su DRAMMI, come già avete fatto con i lavoratori Precoci che con oltre 38 anni di contributi li avete fatti rimanere senza lavoro e senza pensione, nonostante cinque anni di promesse dei due diversi Governi .

E TU, CARO SINDACATO, DOV’ERI ??? E COSA HAI FATTO ????   E’ vero che anche in altri Paesi esiste la povertà, ma chi ha lavorato o lavora, pagato tasse e versato contributi  NON E’ POVERO, quindi,

A VOI GRAZIE DUE VOLTE, per come avete tutelato NOI e le NOSTRE FAMIGLIE !! BRAVIIIII !!!

A TUTTI, GOVERNO, OPPOSIZIONE???, SINDACATO ????

La nostra povertà nasce dagli indirizzi di TUTTI i Governi ( e dall’accomodanza del CARO Sindacato) che da oltre venti anni risparmiano PRINCIPALMENTE sulla pelle dei lavoratori e dei pensionati, visibilmente saccheggiati in nome dei bilanci di Stato ma non certo a favore delle finanze di Stato, poiché sono sempre scarse,ed allora è nostro DIRITTO sindacare e chiedere:Ma Voi NON VI ALLINEATE ALL’EUROPA ?? Ma Voi NON SIETE ITALIANI ?? Ma VI SEMBRA ONESTO che, in un Paese dove è povero chi lavora o ha lavorato, dove gli onesti non hanno la forza di arrivare a fine mese, ne di curarsi, dove si va a rubare per sopravvivere o pagare le tasse, si debba avere il numero più alto al MONDO di Politici, i più pagati ed i più privilegiati ??,Dovrebbe ESSERE L’INVERSO,O NO?? PER VOI  I  BILANCI  NON ESISTONO ??? Questo vale anche per i NOSTRI CARI SINDACATI, che bene si pagano per come ci tutelano. Se votiamo è solo perché si ha paura che l’altro sia peggiore,se scendiamo in piazza con l’Opposizione o con il Sindacato è solo per testimoniare le nostre difficoltà,  MA OGGI SIAMO DISGUSTATI DA TUTTI VOI  ed abbiamo ragione da vendere poiché state portando gli onesti alla PAZZIA, sono questi infatti che subiscono la più INCIVILE, VERGOGNOSA, APPROVATA MACELLERIA SOCIALE.  GRAZIE a TUTTI !!!!.

Al Clero : GRAZIE VERAMENTE  per quanto avete fatto, anche se non abbiamo raccolto nulla, ma ora fate intervenire il DIVINO, poiché questi : “ CI HANNO DISTRUTTO PURE L’ANIMA “.

Lo Iacono Vincenzo, e-mail enzo.loi2009@libero.it cell. 3391821165 – Portavoce di lavoratori, pensionati, commercianti, giovani, vedove.. i disperati che avete CREATO VOI. Che il SIGNORE ve ne renda merito.

Una Risposta to “Lettera di un cittadino indirizzata a Governo, opposizione, sindacato e clero”

  1. Walter Quieti Says:

    Uuuh…quanti sono d’ accordo con te …ma tutta gente che conta quanto sai… gli altri si guardano bene dall’ assecondare il tuo pensiero !

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: