Confesercenti area flegrea vicino all’imprenditore Ciro Caserta, vittima del racket

Dopo l’ennesimo episodio di criminalità culminato con il raid che la notte scorsa a Baia ha distrutto gran parte del risto-pub «Puerto Baia», Confesercenti Area Flegrea e Asso Turismo-Confesercenti nell’esprimere ferma condanna per l’episodio avvenuto e piena solidarietà all’imprenditore flegreo Ciro Caserta titolare dell’azienda colpita, chiedono una maggiore controllo e presenza dello Stato in un territorio così difficile. In un momento di forte recrudescenza criminale come quello attuale, le associazioni sindacali di categoria Confesercenti Area Flegrea e AssoTurismo-Confesercenti, chiedono ai Sindaci dei Comuni dell’Area Flegrea, a Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale, uno sforzo congiunto per far sì che in città le persone oneste si sentano più sicure, che gli imprenditori come Ciro Caserta che coraggiosamente continuano a resistere e denunciare il racket e le richieste di pizzo ricevute, si sentano più tutelati e coscienti di non essere lasciati soli.

 

A fronte all’ultimo episodio accaduto, pur ben comprendendo le continue emergenze cui devono far fronte le forze adibite alla vigilanza e sicurezza del territorio, si chiede un ulteriore sforzo in grado di dare risposte forti alla criminalità organizzata e fiducia a chi ha deciso invece di non cedere, di opporsi ad una certa cultura omertosa e di collaborare con le Forze dell’Ordine.

 

Forze dell’Ordine la cui vicinanza e collaborazione con le associazioni sindacali di categoria sono un passaggio fondamentale per la creazione negli imprenditori di quel clima di fiducia capace di far crescere il numero delle denunce del racket.

 

Necessitano pertanto, maggiormente in questo particolare momento, interventi che trasmettano agli operatori commerciali e alla città tutta, il messaggio che non si è abbandonati a sé stessi, che esiste la ferma volontà di opporsi ad una criminalità che vorrebbe intimidire e mortificare chi in modo onesto vuole continuare a fare impresa su questo territorio.
Confesercenti Area Flegrea e AssoTurismo-Confesercenti, nel registrare positivamente la volontà di Ciro Caserta di non arrendersi ai gesti intimidatori e andare avanti nella propria attività, sono pronte come sempre a svolgere la propria parte e si rendono pertanto disponibili ad apportare il proprio contributo per l’elaborazione di valide proposte atte a migliorare le condizioni di sicurezza in città e permettere ai propri associati di svolgere il proprio lavoro serenamente e liberi da qualsiasi criminosa imposizione.

Daniele Lattero    

Presidente Confesercenti Area Flegrea

 

Luigi Esposito

Coordinatore Provinciale Assoturismo-Confesercenti

 

 

Pozzuoli 19 agosto 2009

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: