Riapre il lungomare Pertini. Venerdì l’inaugurazione con il sindaco e il ministro Matteoli

Nasce la nuova Pozzuoli. Con la presentazione ufficiale del progetto del Waterfront, nato da una sinergia tra grandi firme dell’architettura internazionale, enti locali e imprenditoria privata, prende corpo la prima parte di un progetto di riqualificazione della città che è anche e soprattutto il progetto dell’amministrazione comunale.

“A poco più di un anno dal mio insediamento – ha detto il sindaco, Pasquale Giacobbe – si concretizza una parte importante del mio programma. Stanno per arrivare a Pozzuoli finanziamenti pubblici e privati che ridaranno slancio all’economia locale e ridisegneranno l’intera costa facendo esplodere la vocazione turistico – museale della città. Tutto ciò – continua Giacobbe – sarà possibile anche grazie a finanziamenti regionali che garantiranno fondi non solo per la rete stradale e su ferro, ma anche per quella autostradale. Assisteremo ad uno sviluppo completo e armonico di Pozzuoli, portando la capitale dei Campi Flegrei a quel ruolo di primo piano da sempre avuto nella storia”. Il progetto partirà già venerdì 22 maggio con la prima tappa che prevede l’inaugurazione del Lungomare Pertini alle ore 16.30. Saranno presenti accanto al sindaco di Pozzuoli, il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Altero Matteoli, il presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino, l’assessore regionale ai Trasporti e Infrastrutture, Ennio Cascetta. “Purtroppo – ha concluso Giacobbe – va anche detto che lo scarso senso civico ha già danneggiato quest’opera infrastrutturale con atti vandalici non degni di una città civile. Al riguardo mi auguro che il prossimo governo provinciale intervenga con ingenti finanziamenti in materia di sicurezza e tutela del territorio”.

Annunci

Una Risposta to “Riapre il lungomare Pertini. Venerdì l’inaugurazione con il sindaco e il ministro Matteoli”

  1. carmine fiore Says:

    tutto bene e tutto bello ma è arrivato il
    momento di dare voce e supporto concreto
    all’edilizia puteolana in poche parole pozzuoli è e deve essere delle maestranze
    locali basta giustino costruzioni, o la fantomatica copin , edili puteolani è arrivato
    il momento di scendere in piazza è pretendere un ns. diritto, il lavoro , pozzuoli ai puteolani, dalla piccola ,media,
    e grande impresa consorciamoci usciamo da questo torpore , tutto ciò fà il gioco di
    qualcuno e di qualche progetto già organizzato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: