Ultimi giorni per partecipare al bando per la V edizione di “A Corto di Donne”, rassegna di cortometraggi al femminile che si terrà a giugno a Pozzuoli.

Sono oltre 60 i paesi di provenienza dei lavori iscritti finora al festival, in rappresentanza di tutti i continenti. Intanto, una selezione di lavori presentati nelle prime quattro edizioni di “A Corto di Donne” sarà ospitata il 24 marzo in Slovenia, nell’ambito del LISFF, Ljubljana International Short Film Festival.
Il 31 marzo è l’ultimo giorno utile per inviare i lavori per alla quinta edizione di “A Corto di Donne”, rassegna di cortometraggi al femminile, in programma a Pozzuoli (Na) nei giorni 19, 20 e 21 giugno 2009.
“A Corto di Donne”, organizzata dall’associazione culturale “Quicampiflegrei” e dal “Coordinamento Donne Area Flegrea”, promuove la creatività al femminile, offrendo uno spazio di confronto alle filmmakers di tutto il mondo che hanno scelto il linguaggio cinematografico per esprimere un punto di vista originale sulla società, i sentimenti, i fenomeni del nostro tempo. La partecipazione alla rassegna è riservata esclusivamente a cortometraggi diretti da donne, realizzati a partire dal 1° gennaio 2007. Il tema e il genere sono liberi. La durata dei singoli lavori non dovrà superare i 20 minuti.

Le giurie, composte da professionisti dell’industria audiovisiva ed esponenti del mondo dell’arte e della cultura, assegneranno il premio al miglior cortometraggio per ciascuna delle quattro sezioni competitive in cui è articolato il festival: Fiction, Documentari, Animazione, Videoarte. Sarà inoltre attribuito, dalla direzione del festival, un premio speciale al miglior cortometraggio italiano, individuato tra tutti quelli selezionati per la fase finale della rassegna.

Le opere dovranno essere spedite – entro il 31 marzo -, unitamente alla scheda di iscrizione, al seguente recapito: “A Corto di Donne” – c/o Azienda Autonoma Cura, Soggiorno e Turismo – Piazza Matteotti, 1 – 80078 Pozzuoli (NA) – Italy.

E’ consentito partecipare con più di un lavoro. L’iscrizione è aperta a opere di qualsiasi nazionalità, purché sottotitolate in italiano o in inglese, oppure prive di dialogo.

Attraverso il sito internet ufficiale – http://www.acortodidonne.it – è possibile scaricare il regolamento integrale e la scheda di iscrizione alla rassegna. Ulteriori informazioni possono essere richieste inviando una e-mail a info@acortodidonne.it oppure telefonando al numero (+39) 347.6675.785.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: