Secone incontro gli abitanti di via Matteotti

Avviare un confronto con tutti i cittadini di Quarto, illustrando loro i vari progetti attivati o cantierabili che faranno cambiare volto alla cittadina flegrea nei prossimi anni. Con questo obiettivo il primo cittadino di Quarto, Sauro Secone, ha inaugurato ieri pomeriggio il primo di una serie di incontri, a cadenza quindicinale, con i quali si confronterà con i cittadini. «Vogliamo creare una forma di democrazia sempre più partecipata e con questi incontri vogliamo rendere partecipi tutti i cittadini dei progetti che stiamo portando avanti – ha detto il sindaco Secone nel corso dell’affollatissima riunione tenutasi nella scuola elementare «Elsa Morante» – Con noi ci sono anche i tecnici della Sepsa e della società Astaldi che stanno lavorando al settimo lotto dei lavori per il raddoppio della ferrovia Circumflegrea.

Da anni il nostro territorio attendeva l’avvio di questi lavori che sono stati bloccati per oltre 5 anni, a causa di un problema di natura burocratica. Ho chiesto più volte all’assessore regionale Ennio Cascetta ed all’amministratore unico della società Sepsa, Raffaello Bianco, di far riaprire quanto prima i cantieri e ci siamo riusciti. Entro il 2011 ci sarà il doppio binario fino a «Quarto Officina», mentre abbiamo voluto illustrare ai cittadini residenti in zona, come cambierà volto il loro quartiere grazie agli interventi di riqualificazione con la nuova stazione». Numerose sono state le domande che i cittadini hanno rivolto al sindaco ed al rappresentante della Sepsa, l’ingegnere Armando Allagrande, per capire come cambierà la zona. I tecnici della Sepsa hanno spiegato che, parallelamente ai lavori di raddoppio della linea ferrata, ci saranno anche interventi di riqualificazione del territorio, con la creazione di una galleria commerciale all’interno della stazione di «Quarto» e la creazione di campi di basket e piste per fare jogging. «Vogliamo che si crei un maggior dialogo con la cittadinanza – continua il primo cittadino Secone – Per questo motivo l’auspicio è che i cittadini si organizzino in comitati di quartiere e partecipino sempre di più alle scelte che compie l’Amministrazione comunale in tema di riqualificazione urbana».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: