Il comune di Quarto si affida alla Federico II per la stesura del nuovo piano regolatore

E’ stata firmata ufficialmente la convenzione tra l’Amministrazione comunale di Quarto e l’Università degli Studi di Napoli «Federico II» per la stesura del Puc, il nuovo piano regolatore generale della cittadina flegrea. Una decisione attesa da oltre 10 anni e la firma della convenzione con il LUPT, il Laboratorio di Urbanistica e Pianificazione Territoriale della “Federico II” è un atto a suo modo storico per Quarto, con un progetto che sarà seguito dal professore Paride Caputi, direttore del Centro Interdipartimentale di Urbanistica della facoltà di Architettura della Federico II e dal professore Francesco Varone.

I particolari della convenzione saranno illustrati alla cittadinanza nel corso di una conferenza stampa convocata dal primo cittadino di Quarto, Sauro Secone, per giovedì 5 marzo alle 12.30 nella sede comunale di Quarto, alla quale prenderanno parte anche i professori Caputi e Varone in rappresentanza dell’università. «E’ un atto importante, che andrà a ridisegnare il volto urbanistico della nostra città con la professionalità e le competenze degli architetti dell’università Federico II – spiega il sindaco Sauro Secone – Per garantire la massima trasparenza possibile nella scelta degli incarichi, abbiamo demandato interamente all’università il compito di selezionare attraverso un bando pubblico gli architetti che lavoreranno alla stesura del Puc».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: