L’Olocausto dei tempi moderni

ricevo e pubblico da Rino Del Giudice

E’ sconcertante e vergognoso ciò a cui il mondo, inerme, sta assistendo. Hanno ridotto all’osso  un’intera popolazione, riducendo sempre di più gli spazi di vita, i diritti e quant’altro appartiene ad un essere umano. Un processo di “logoramento” iniziato da tempo e che ora sembra giunto all’atto finale. La cosa sconcertante è che nessuno abbia il coraggio di prendere una posizione di condanna, tutti tacciono. Sembra che abbiano paura di mettersi contro coloro che, a questo punto, credo siano i padroni del mondo.

Se solo si abbozza una minima condanna piovono giù critiche, accuse di razzismo nei confronti degli ebrei. Mi hanno sconcertato le parole di Capezzone del Pdl (che seppur è un emerito imbecille) che la dicono lunga sul clima che si respira. Il deputato ex Pannella disse, mentre scorrevano le immagini di bambini morti durante i bombardamenti israeliani, e qualcuno nel mondo aveva le “palle” di condannare Israele, “che si stava respirando una brutta aria antisemita”. Ecco la parola che zittisce quando li condanni, quando non stai dalla parte loro. Sconcertante il Tg5 qualche giorno fa, 5 minuti di servizio nel mostrare le sirene che suonavano in una città Israeliana e un bambino che piangeva dalla paura ( per l’amor del cielo i bambini sono tutti uguali da entrambe le parti). Era emblematico perchè agli occhi dello spettatore sembrava che la palestina stesse bombardando Israele, mentre dall’altra parte morivano 400 palestinesi e Gaza era completamente sotto le macerie. Stanno distruggendo perfino le Moschee, uccidono civili, tutto per la “lotta al terrorismo”. Perchè oggi la resistenza non esiste più, oggi se difendi la tua terra sei chiamato miliziano, terrorista!!!! E’ tutto inaudito! Chissà se un domani tutte le vittime palestinesi morte durante gli oltre 40 anni di invasione israeliana saranno ricordati come oggi sono ancora ricordati e commemorati quei poveri ebrei uccisi da Hitler…..Ma non sarà così, perchè ogni morto ha un suo “peso specifico”, è come se metti 1 Kilo di oro e 1 kilo di stagno….parliamo sempre di 1 Kilo ma con una differenza: il valore!  E purtroppo un morto palestinese non vale un morto ebreo, la dignità di un palestinese non vale quella di un ebreo, la casa di un palestinese non vale quella di un ebreo, la vita di un palestinese non vale quella di un ebreo…..

Aiutiamo il popolo palestinese,

Salviamo Gaza!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: