Casa a Quarto: il Comune bandisce concorso per assegnazione alloggi popolari

«Per la prima volta in 60 anni di storia il Comune di Quarto ha bandito un concorso per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Uno strumento che darà maggiore trasparenza nell’assegnazione delle case popolari e che si pone come obiettivo la lotta alla precarietà alloggiativa, che colpisce soprattutto le giovani coppie ed i nuclei familiari meno abbienti». E’ il commento del sindaco di Quarto Sauro Secone, dopo l’approvazione con delibera di giunta dello scorso 1 ottobre del bando

che è partito due giorni fa per stilare la graduatoria pubblica, a scorrimento dei posti e da rinnovarsi ogni due anni, per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica da costruirsi o che si rendessero liberi nell’ambito del territorio comunale. «Il bando è uno strumento che ci consentirà anche di avere una fotografia reale, statisticamente probante delle esigenze allogiative del territorio – continua il sindaco Sauro Secone – Con la Sezione Entrate dell’ente abbiamo anche istituito un apposito ufficio che abbiamo chiamato Ufficio Casa, che si trova di fronte la sede comunale. Questo è il primo passo verso l’avvio del più ampio Piano casa che questa Amministrazione intende realizzare». Al momento a Quarto ci sono 174 alloggi ex Demanio e 302 alloggi popolari della 219. Questi immobili sono tutti occupati, anche se in 12 casi è stato accertato dai vigili urbani l’occupazione abusiva e, dunque, nei prossimi mesi bisognerà procedere agli sfratti. I primi beneficiari saranno coloro che occuperanno i primi posti della graduatoria, che potranno accedere nella disponibilità di queste case sgomberate, mentre per i 36 nuovi alloggi popolari previsti nel piano di edilizia economica e popolare di via Crocillo bisognerà aspettare almeno un anno. Il servizio di front-office per informare i cittadini interessati e per distribuire i moduli predisposti per la partecipazione al concorso sarà aperto fino al 18 dicembre, termine ultimo per la presentazione delle istanze (per i lavoratori emigrati all’estero il termine è prorogato di 30 giorni).  L’Ufficio Casa sarà aperto lunedì, martedì, venerdì dalle ore 9 alle ore 13 ed il giovedì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 18.

COMUNE DI QUARTO

PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNICATO STAMPA DEL 21.10.2008

Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: