Atletico Puteolana – Acicatena 1 – 1

Esordio stagionale al “Conte” di Pozzuoli per l’Atletico Puteolana, che non riesce a festeggiare con il massimo risultato, ma con un pareggio che vale oro per la compagine di mister Amato, colpita da numerosi infortuni. Ciò nonostante ha retto bene l’avversario, poi purtroppo il trainer granata ha dovuto rinunciare a Rosi per più di mezz’ora, trovandosi con il solo Polverino a fare reparto in avanti, adattando centrocampisti come De Luca a fare il ruolo di punta.

Passando alla cronaca, la Puteolana dopo appena 12’ va in svantaggio. Andreini lascia partire dalla tre quarti un tiro cross che beffa ambra e si infila in fondo al sacco. Acicatena in vantaggio. Ma i granata non si lasciano demoralizzare, e restano sotto per soli cinque minuti. Infatti al 17’ sugli sviluppi di un calcio piazzato, De Luca recupera palla in area, si gira lasciando partire un preciso rasoterra nell’angolino in basso a destra del portiere, ristabilendo dunque subito la parità.

Al 23’ Ambra riesce ad intercettare in maniera tempestiva un lancio a favore di Andreini, trovatosi a tu per tu con il numero uno flegreo. Insistono gli ospiti, e allo scadere della prima frazione di gara, Andreini, servito direttamente da calcio d’angolo, manda alta una palla di testa da posizione favorevole.

Nella ripresa mister Amato lascia Cairo negli spogliatoi inserendo Diana, dando maggior peso a centrocampo. Ma l’azione più pericolosa la fa registrare l’Acicatena con Candido, che, servito nel corridoio da Nardo, viene a trovarsi solo dinnanzi ad Ambra, ma calcia sul palo salvando la retroguardia flegrea.

Da qui sono poche o quasi nulle le conclusioni a rete da parte delle due formazioni, anche se la è Puteolana a mantenere la maggior parte del possesso palla.

Tabellino Gara

A. PUTEOLANA (3-5-2): Ambra; Volpecina, Follera, Cairo (1’st Diana); Manna, Cappiello, Barone, De Luca (17’st Del Giudice), De Fenza; Polverino, Rosi (14’st Costagliola). A disp: Fusco, Ciotola, Bifaro, Carbonaro. All. Amato.

ACICATENA (4-4-2): Caruso, Angelè, Melino, Cocuzza, Cotrufiello; Candiso, Basile, Nardo, Ferrara (44’st Platania); Dama, Andreini (37’st Nicolosi) . A disp.: Fumia, Leotta, Vnciguerra, Napoli, Tosto. All. Foti.

ARBITRO: Illuzzi Lorenzo di Molfetta (De Mitri/De Pietro)

MARCATORI: 12’pt Andreini (A); 17’pt De Luca (AP).

NOTE: Spettatori 200 circa. Ammoniti: Follera, Polverino (AP). Angoli 2-1 per l’Acicatena. Recuperi: 2’pt; 3’st.

DOPOGARA, AMATO: “UN PUNTO D’ORO”

Al termine del match con l’Acicatena c’è comunque soddisfazione per il punto conquistato all’interno dello spogliatoio flefgreo, considerata la condizione di totale emergenza che sta attraversando il team puteolano. “Dobbiamo essere orgogliosi e soddisfatti per ogni punto conquistato da questi ragazzi – esclama il mister Sasà Amato -. Stiamo facendo enormi sacrifici e meritiamo rispetto. I ragazzi si stanno sudando con grinta e grande volontà i risultati, nonostante la grande emergenza. Ruggiero, Porzio, Chietti, Cirillo affollano la tribuna, e rinunciare a questi nomi non è semplice. Molti giocatori a gara in corso hanno giocato in tutti altri ruoli rispetto alle loro carateristiche, mostrando grande disponibilità e capacità di adattamento, pur rischiando di fare brutte figure. Purtroppo poi come se non bastasse abbiamo subito un goal del tutto fortunoso, mas siamo stati allo stesso tempo bravi a riequilibrare il match. Nel finale abbiamo tenuto noi il possesso palla. Negli stessi minuti ho dovuto richiamare Rosi in panchina, trovandoci con il solo Polverino davanti che non poteva fare miracoli. Un bilancio? In tre partite disputate in sette giorni abbiamo conquistato cinque punti, nonostante siano state gare difficili. In queste condizioni non può che essere positivo”. Intanto si è tornati nella vera casa, il Domenico Conte: “Fortunatamente abbiamo giocato nel nostro stadio, anche se sia noi che l’Acicatena giocavamo nelle stesse condizioni, in quanto solo oggi abbiamo messo piede sul terreno di gioco”. Infine per il match di Messina si spera di recuperare qualche elemento: “Spero arriveremo al completo il prima possibile – conclude il mister.”

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: