La Puteolana vince contro il Vico Equense (1-0)

E’ di Polverino la prima marcatura stagionale dell’ Atletico Puteolana. Un goal che consente ai granata di conquistare i primi tre punti stagionali.

I granata iniziana subito forte, e si fa vedere sotto porta già al 3’ con Barone, che da fuori area trova la conclusione, con Izzo costretto a rimediare in corner. Ci prova anche Diana, dalla stessa distanza dopo qualche minuto ma la palla finisce di poco a lato.

Risponde il Vico Equense con Trapani prima e con Scognamiglio poi, ma il portiere granata sventa le minacce. Al 37’ pericolo per i granata. Armellino dalla tre quarti trova la coordinazione giusta per arrivare al tiro, ma un ottimo Ambra fa sua la sfera.

Si va dunque al riposo a reti inviolate.

Nella ripresa dopo appena 10’ arriva il goal che sblocca il risultato. Polverino si invola sull’out di destra, scambia con Rosi che gli serve un assist delizioso sottoporta, e l’ex Casertano non manca l’appuntamento con il suo primo goal in maglia granata.

Il Vico, subito il colpo, tenta di reagire. Al 12’ Napoli dall’interno dell’area, sfiora il palo. Al 17’ Ruggiero, subentrato a Burgos, riceve un appetitoso assist nel corridoio, ma De Fenza interviene in modo magistrale, rimediando in corner.

Al 23’ Porzio salva il risultato su Loreto, che aveva superato Ambra con un preciso pallonetto, ma il difensore flegreo riesce a metterci una pezza.

Alla mezz’ora si rivede l’Atletico Puteolana. Scambio a limite dell’area Rosi – De Luca, con quest’ultimo che conclude a lato di un soffio. Nel finale brivido per i flegrei. Ruggiero sfrutta un’autentica azione di contropiede, supera Ambra in uscita, ma si allunga troppo la palla e dunque nulla di fatto.

L’Atletico Puteolana può gioire per la sua prima vittoria in campionato, meritatissima dopo le buone prestazioni di Pianura in coppa e di Mugnano domenica scorsa.

Tabellino Gara:

A. PUTEOLANA (5-3-2): Ambra; Manna (19’st De Luca), Volpecina, Follera, De Fenza, Porzio; Cappiello, Barone, Diana (9’st Ruggiero); Rosi, Polverino (42’st Carbonaro). A disp.: Perrotta, Cairo, Costagliola, Del Giudice. All.: Amato.

VICO EQUENSE (4-4-2): Izzo; Gargiulo (38’st Donnaruma), Chiariello, Scognamiglio, Rapesta (26st Iovene); Armellino, Burgos (12’st Ruggiero), Violante, Loreto; Trapani, Napoli. A disp.: Munao, Cinque, Mustone, Troianiello. All. Ferraro.

ARBITRO: D’Albore di Caserta (Pagnotta/Moschillo)

MARCATORE: 10’st Polverino.

NOTE: Gara giocata al Comunale di Quarto.Spettatori 200 circa. Ammoniti: Porzio, Manna (AP); Trapani (VE). Allontanato al 27’st Amato per proteste. Angoli: 6-3 per il Vico Equense. Recuperi: 2’pt; 5’st.

DOPOGARA, AMATO: “E’ STATA LA VITTORIA DEL CUORE”

C’è grande soddisfazione nello spogliatoio granata al termine del match per la conquista della prima vittoria stagionale: “E’ un risultato che premia tutti i nostri sforzi – commenta il traine flegreo Sasà Amato -. Abbiamo disputato un’ottima partita, specie nella ripresa. Siamo arrivati a questo appuntamento in piena emergenza, ma il gruppo ha risposto alla grande, dando dimostrazione di essere una squadra compatta, che sa uscire a testa alta dalle difficoltà. E’ un risultato che ci voleva, perché solo la prestazione non serve se torni a casa a mani vuote. Ci fa acquistare fiducia nei nostri mezzi. L’unica possibilità per fare risultato era sfruttare le ripartente con la velocità di Rosi e Polverino. L’abbiamo fatto al meglio, poi con un grande cuore abbiamo raggiunto questo risultato”. La Puteolana vista contro il Vico può ambire senza dubbio ad una salvezza tranquilla: “Abbiamo giocato con la giusta cattiveria e la giusta mentalità. Certamente se continuiamo così riusciremo a raggiungere il nostro obiettivo stagionale – continua il mister -. Oggi mancavano giocatori importanti, ma voglio fare i miei complimenti a tutti quelli che sono scesi in campo, sempre pronti quando vengono chiamati in causa”. Poi un occhio all’immediato futuro, la gara di mercoledì con il Sapri: “Siamo felici ma dobbiamo già archiviare questa vittoria – termina Amato -. Mercoledì ci aspetta un’altra gara difficile contro un’ottima squadra. Spero che presto ritorneremo nella nostra casa che è il Conte, dove poter finalmente avere una stabilità logistica senza più girovagare per i vari campi”.

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: