La lettera della Confesercenti Area Flegrea in merito all’uccisione della guardia giurata a Monterusciello

ricevo e pubblico questa lettera di Daniele Lattero (Confesercenti Area Flegrea)

Egregio Sig. Sindaco Dott. Giacobbe
Comune Pozzuoli
Via Tito Livio – Pozzuoli

Comando Carabinieri Pozzuoli
Via Domitiana – Pozzuoli

Commissariato di Polizia di Stato
Via Italo Balbo – Pozzuoli

Compagnia Guardia di Finanza
Via Monte Nuovo Licola Patria – Pozzuoli

Polizia Municipale di Pozzuoli
Via Luciano – Pozzuoli

Pozzuoli 8 settembre 2008


Dopo i recenti fatti di cronaca nera avvenuti nell’ultimo sabato sera e culminati con l’uccisione di un’innocente guardia giurata intervenuta nel corso di una rapina ad un gestore di una pizzeria cittadina, credo che scrivere queste righe sia per me, presidente della Confesercenti Pozzuoli, un preciso dovere.

Dal ruolo che mi compete di rappresentante degli operatori del settore commercio, turismo e servizi del territorio flegreo, mi corre l’obbligo di chiedere al Sindaco di Pozzuoli, a Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale, di fare, soprattutto in questo momento di recrudescenza criminale, uno sforzo congiunto per far sì che in città le persone oneste si sentano più sicure, più tutelate. Invito a contrastare in maniera più serrata il fenomeno delle rapine ai commercianti, una categoria che troppo spesso, nell’ambito della normale attività lavorativa, è oggi costretta a convivere con il rischio sempre più frequente di assalti e rapine. Mi domando quale crescita, quale entusiasmo può esserci in una città dove un negoziante lavora col timore di poter essere derubato e picchiato, lavora col timore di mettere a repentaglio la sua stessa vita.

Di fronte agli ultimi episodi avvenuti, pur comprendendo le continue emergenze cui devono far fronte le forze adibite alla vigilanza e sicurezza del territorio, pur ritenendo positiva la volontà d’installare dispositivi di sicurezza per alcune categorie maggiormente a rischio, credo che occorra un ulteriore sforzo in grado di dare una risposta forte al problema. Occorrono interventi e controlli più serrati, strategie di tipo investigativo che consentano, per quanto possibile, la prevenzione di questo tipo di reati. Necessitano interventi che trasmettano agli operatori commerciali e alla città tutta, il messaggio che non si è abbandonati a sé stessi, che esiste la ferma volontà di opporsi a questa criminalità da strada che mortifica ogni tentativo di rilancio della città.

Confesercenti Pozzuoli oltre a portare la propria solidarietà al ristoratore aggredito e porgere le più sentite condoglianza ai familiari dell’eroica vittima, vuole come sempre svolgere la sua parte e si rende pertanto disponibile ad apportare il proprio contributo per l’elaborazione di valide proposte volte a migliorare le condizioni di sicurezza in città e permettere ai propri associati di svolgere il proprio lavoro senza alcun timore.

Daniele Lattero
Presidente Confesercenti Pozzuoli ed Area Flegrea

Confesercenti Pozzuoli ed Area Flegrea Via Celio Rufo 16 – 80078 Pozzuoli

http://www.confesercentipozzuoli.com – Email : info@confesercentipozzuoli.com – Tel 320 285 09 72

Annunci

Tag: ,

Una Risposta to “La lettera della Confesercenti Area Flegrea in merito all’uccisione della guardia giurata a Monterusciello”

  1. La lettera della Confesercenti Area Flegrea in merito all’uccisione della guardia giurata a Monterusciello (www.cirobiondi.it) Says:

    […] Continua […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: