Frequenze Lunari Art Fest. Concerti e mostre per una notte di luna piena sulla spiaggia di Lucrino. Sabato 19 luglio (dalle ore 21). Ingresso gratuito

Si svolgerà Sabato 19 Luglio al Carpe Diem (Lido Giardino – Lucrino) il Frequenze Lunari Art Fest, l’evento artistico organizzato dalle band Doppio Malto, hYdroniKa e Second Chance Therapy. L’idea degli organizzatori è ritrovarsi sotto la positiva influenza della luna piena e lasciar libera l’ispirazione, per vivere una serata assieme ai mille volti dell’arte. La manifestazione si ripropone di unire varie forme di espressione artistica in una fusione naturale che mostri come la convivenza dei generi è essenziale alla nascita di sempre nuovi stimoli. Il mega concerto delle tre band che si alterneranno sul palco farà da accompagnamento alla mostra fotografica di Gennaro Cimmino, all’esposizione dei dipinti dell’artista contemporanea Antonella Maione, alle opere del fumettista Enzo “Macwin” Macchitelli, alle illustrazioni grafiche e animate di Valerio Maione oltre che dalle proiezioni estemporanee di Oreste Fedele e i murales del writer Nico Tear & B36. Saranno inoltre presenti l’Associazione Casa Famiglia F.O.S.I.C.S. e la Cooperativa Sociale Città dell’essere. Nello splendido scenario del “Carpe Diem” lo spettacolo ad ingresso gratuito avrà inizio alle ore 21.00 e proseguirà sotto la luna piena, scelta come simbolo scaramantico e propiziatorio dell’Art Fest. Per maggiori informazioni: www.myspace.com/frequenzelunari. Frequenze Lunari Art Fest: suoni, colori e visioni dell’arte.

f

Davide Gambardella

3493446787

davidegambardella@katamail.com

……………………………………

Informazioni sui partecipanti

Doppio Malto Acoustic Trio

Da Napoli a Kingston attraverso Londra e Seattle: i suoni del mediterraneo impastati con blues e folk in una selezione di intramontabili brani rielaborati e riarrangiati per percussioni e chitarre, in pieno stile falò.

E’ così che Salvatore Pone, Moreno Maione e (NON CONOSCO IL NOME DEL PERCUSSIONISTA) allietano il loro pubblico durante le strabilianti esibizioni del trio. Grande stile, verve inconfondibile e voglia di ridere e sorridere sono gli ingredienti della proposta musicale dei Doppio Malto.

Second Chance Therapy

I Second Chance Therapy nascono nell’agosto del 2005. La band partenopea è composta da Antonio Spinosa alla voce, da Alessio Mezzacapo al basso, da Davide Granillo alla chitarra, e da Aldo Migliaresi alla batteria. L’intento dei quattro è quello di uscire fuori da qualsiasi stereotipo musicale, da qualsiasi tipo di etichettatura, ed il risultato di tutto ciò è un sound unico ed inimitabile. Il nome Second Chance Therapy è stato scelto dalla band, perché ha un significato profondo e molto importante per i componenti del gruppo : “Terapia della seconda opportunità”. Una seconda opportunità che tutti si augurano di avere nel corso della vita, magari per tornare indietro, per correggere degli errori fatti in passato, per riavere indietro delle cose o delle persone che non ci sono più, per riuscire a vivere veramente.

Il 2007 è l’anno in cui esce “Il Teatro della vita”, il loro primo album. Il disco è una vera e propria trasposizione della realtà, della vita vissuta, che spesso è come non si vorrebbe. La musica è un lungo viaggio tra sogni e speranze che accompagnano il cammino di ogni persona, è a tutti gli effetti un fantastico “Teatro della vita”.

Un 2007 ricco di soddisfazioni per i 4 ragazzi, che riescono a centrare la vittoria allo “Stonebeat contest”, tenutosi a marzo all’interno del “Laboratorio musicale Insurgencia” a Napoli, ed inoltre vede la loro partecipazione nel mese di luglio al “Liternum Rock Festival” tenutosi a Villa Literno(CE) e al “Malgrate Festival”, in provincia di Lecco, e nel mese di agosto ad “Interferenze sonore” ad Ogliastro cilento(SA). La band inoltre ha partecipato il 24 di agosto al “Lennon Festival” tenutosi a Belpasso(CT), e all’inizio di settembre è stata impegnata a Simeri(CZ) partecipando al “Music Village”, dove molto grande è stata l’attenzione mostrata dagli addetti ai lavori al progetto della band. Ad Ottobre 2007 sono invitati da Principe e socio M alla manifestazione “Non solo MTV”, dove presentano il video del loro brano “Il paziente”.

hYdroniKa

Gli hYdroniKa si formano a Giugliano nella primavera del 2004.

L’intento della band è arrangiare un sufficiente numero di covers per intraprendere al più presto l’attività live.

Il gruppo inizia a macinare successi e nel Maggio del 2005 realizza il suo primo Ep contenete i brani inediti “Forma Nuova” e “Stira la mente labile”. Con quest’ultimo brano raggiungono il terzo posto al Lennon Festival di Belpasso. Nello stesso anno sono i rappresentanti campani alle selezioni nazionali di San Remo Rock.

Nell’Ottobre successivo gli hYdroniKa aprono il concerto di Eugenio Bennato alla prima “Notte Bianca” napoletana.

A Novembre dello stesso anno la band incide il suo primo demo: ai due brani contenuti nell’ep se ne aggiungono altri 4 che vanno a costituire “Tempo Giusto”, una vera e propria “istantanea” della band in questo preciso momento della loro evoluzione musicale

All’inizio del 2006 la band suscita l’interesse di diverse etichette discografiche tra le quali c’è la VideoRadio (Guccini, Andrea Braido, Faso), che a Marzo offre alla band un contratto per la realizzazione di un full lenght album. I 2 mesi successivi gli hYdroniKa li passano in studio per registrare, missare e produrre il loro primo, omonimo album. A Luglio 2006 “hYdroniKa” vede la luce: 10 brani di rock italiano dal sound caldo e moderno, espressione di quel groove personale che la band ha creato in questi 2 anni di esperienza.

Per tutto il 2007 la band continua l’incessante opera promozionale e partecipa con ottimi risultati ad importanti manifestazioni di carattere nazionale quali, tra gli altri, “Angeli del Rock” (secondi classificati alla finale di Milano) e “I Miti della Musica” al Roxy Bar di Red Ronnie e si classificano terzi al “Liternum Festival”.

A Dicembre dello stesso anno, gli hYdroniKa si esibiscono al Motor Show di Bologna.

Anche quest’anno la band formata da Alessandro “Il Santo” Sarnataro alla voce, Mario “Veleno” Fava alla chitarra, Ciro “Ironman” Esposito” alle tastiere, Davide “Dottor Key” Gambardella al basso e Vincenzo “Terzina” Provvido alla batteria parteciperà alla X edizione del Lennon Festival. Il rock nella sua veste più pura permea i brani della band, sia per le covers che per quanto riguarda gli inediti. La lor musica è una scarica di passione e adrenalina che afferra e non lascia indifferenti.

Associazione Casa Famiglia F.O.S.I.C.S.

Irene Naoya, prima in silenzio e da sola per 15 anni, poi con l’aiuto di alcuni sostenitori, cerca di offrire a sempre più bambini un ambiente familiare, garantendo un pasto al giorno, l’assistenza medica e l’istruzione scolastica. Sono 150 quelli che frequentano l’asilo e la scuola elementare, 25 frequentano la scuola superiore e un ragazzo va all’università. Alcuni ex bambini soldato devono frequentare la scuola privata perché non accettati dalla scuola pubblica, data l’età e devono anche ricevere un sostegno psicologico. E’ richiesto un grande impegno economico per curare le malattie più frequenti (malaria, tubercolosi, tifo, diarrea, cecità, ecc.). Per poter abbattere la logica del “chiedere, aspettare e ricevere” sono stati previsti progetti di autosviluppo da realizzare in Kalimoni (Kenya) e in Sudan in previsione di un graduale ritorno, con lo scopo di raggiungere l’autonomia economica per non dipendere dai sostenitori e garantire la continuità del progetto Casa Famiglia. Alcuni progetti individuati, di cui è disponibile la documentazione dettagliata, per il Sudan sono relativi alla coltivazione della terra, mulino, pozzo, macchina per mattoni e tegole, negozio di ferramenta, distributore di carburante, falegnameria, pollaio; mentre per il Kenya sono relativi a coltivazione terra a Kitale, affitto mini appartamento e allestimento ufficio F.O.S.I.C.S., vendita al dettaglio di generi alimentari, corso di alfabetizzazione per le mamme della Casa, attività di parrucchiere, progetto per spese scolastiche, corso di taglio e cucito, Telephone e Internet Point, istruzione scolastica per 16 ragazzi della scuola superiore, spese mediche annuali per un gruppo di bambini, borsa di studio per uno studente universitario, affitto dei 10 piccoli appartamenti della Casa Famiglia a

Kalimoni.

Per maggiori informazioni:

http://www.myspace.com/frequenzelunari

Davide Gambardella

3493446787

davidegambardella@katamail.com

Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: