L’antropologo Marino Niola discute dei Campi Flegrei con registi e cittadini; un incontro promosso nell’ambito della manifestazione “La natura del cinema” dell’Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei.

Prosegue la manifestazione “La natura del cinema” dell’Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei. Per domani, domenica 11 alle ore 17,15 incontro registi, appassionati e cittadini con l’antropologo Marino Niola. Niola è stato professore all’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” e successivamente in quelle di Padova e di Trieste. All’attività di insegnamento e di ricerca Marino Niola ha sempre affiancato quella di divulgazione. Oltre a collaborare con la radio e con la televisione italiane (Tv e radio Rai), francesi e svizzere, è editorialista di quotidiani come La Repubblica, Il Mattino, ed altre testate. Al termine dell’incontro il film documentario “Chi legge – Viaggio lungo il Tirreno. Capriccio napoletano” (Italia, 1960, video da 16mm, b/n, 31’) di Mario Soldati. L’episodio napoletano dell’inchiesta culturale a puntate realizzata nel 1960 con l’intenzione di capire se e che cosa leggessero gli Italiani del boom economico. Un vero e proprio episodio a sé, è la visita alla Solfatara di Pozzuoli. Domenica (alle ore 20,00) sarà anche l’occasione di vedere il film “Giro di lune tra terra e mare” (Italia, 1997, 35mm, col., 125’) del regista puteolano Giuseppe M. Gaudino presentato dal regista e dalla sceneggiatrice Isabella Sandri. Il cinepoema dei Campi Flegrei: la storia della città di Pozzuoli, alla ricerca del suo genius loci e della sua essenza, fra contemporaneità e antichità.

Di seguito il programma completo (con le variazioni).

Domenica 11 maggio

(sala A)

09.30

Da lontano

(Aus der Ferne, Germania, 2006, 35mm, 89’)

di Thomas Arslan

11.15

Sul tetto del mondo. Viaggio di S.A.R. Il Duca degli Abruzzi al Karakorum

(Italia, 1911, 35mm, 34’)

di Venanzio Sella

È il documento dell’ascensione compiuta nel 1909 sulla principale catena montuosa himalayana.

12.00

Il cantiere

(Italia, 2003, video, col., 38’)

La baracca

(Italia, 2005, video, col., 25’)

di Pietro Marcello

presentati dal regista

In queste opere del regista casertano (rivelazione all’ultimo Festival di Venezia) due riflessioni sull’ambiente di Napoli: il caso del Parco Ventaglieri, e la vicenda di una baracca costruita a ridosso della metropolitana.

ore 14.00

TOTÒ A NAPOLI (episodio di Tutto Totò)

(Italia, 1967, video da 16mm, b/n, 51’)

Il passaggio della linea

(Italia, 2007, 35mm, col., 60’)

di Pietro Marcello

Un viaggio lungo l’Italia cadenzato dal ritmo dei treni a lunga percorrenza.

ore 15, sala A

NOVALESA UNA STORIA D’INVERNO

(Italia, 2004, video, col., 37’)

LA STRADA DEI CAPELLI

(Italia, 2005, video, col., 20’)

due documentari di Fredo Valla

17.15

Una conversazione sui Campi Flegrei con l’antropologo Marino Niola e i registi presenti;

a conclusione dell’incontro:

Chi legge – Viaggio lungo il Tirreno. Capriccio napoletano (Italia, 1960, video da 16mm, b/n, 31’)

di Mario Soldati

L’episodio napoletano dell’inchiesta culturale a puntate realizzata nel 1960 con l’intenzione di capire se e che cosa leggessero gli Italiani del boom economico. Un vero e proprio episodio a sé, è la visita alla Solfatara di Pozzuoli.

ore 19.15, sala A, aggiunta al programma a grande richiesta viene replicato

AZ UN FATTO COME E PERCHÉ – BRADISISMO A POZZUOLI

(Italia, 1970, video da 16mm, b/n, 42’)

un programma di Luigi Locatelli, regia di Enzo dell’Aquila

20.00

Giro di lune tra terra e mare

(Italia, 1997, 35mm, col., 125’)

di Giuseppe M. Gaudino

presentato dal regista e dalla sceneggiatrice Isabella Sandri

Il cinepoema dei Campi Flegrei: la storia della città di Pozzuoli, alla ricerca del suo genius loci e della sua essenza, fra contemporaneità e antichità.

22.30

Andarilho

(Brasile, 2007, 35mm, col., 81’)

di Cao Guimarães

SALA B

10.30

Cortometraggi realizzati sul territorio flegreo nell’ambito di Movielab, laboratori sui linguaggi audiovisivi promossi dall’associazione ArciMovie di Ponticelli in collaborazione con Parallelo 4

Breve documentario su Pozzuoli e l’area flegrea (Italia, 2007, video, 13’)

Scgnacken e gli altri (Italia, 2004, video, 12’)

Ati tiempe… (Italia, 2004, video, 20’)

presentati dagli autori e dai responsabili dei progetti Movielab

Lo sguardo dei ragazzi del territorio flegreo rivolto ai siti archelogici e alle attività economiche di Pozzuoli. Una storia di azione e gangster tra il vero e il divertito, girata nella straordinaria location della Piscina Mirabilis. Una fiction sulla vita dei contadini ambientata nel secolo scorso.

14.00

Hortobágy

(Ungheria, 1936, video da 35mm, b/n, 82’)

di Georg Höllering

22.30

La foresta di Mogari

(Mogari no mori, Giappone, 2007, 35mm, col., 97’)

di Naomi Kawase

LUNEDÌ 12

SALA A

10.00

Giro di lune tra terra e mare

(Italia, 1997, 35mm, col., 125’)

di Giuseppe M. Gaudino

seguito da un incontro del regista e della sceneggiatrice Isabella Sandri con gli studenti delle scuole del territorio

14.00

Onibus

(Italia/Francia/Brasile, 2007, video, col., 55’)

di Augusto Contento

Un viaggio atipico, senza punto di partenza, né punto di arrivo. È il viaggio in sé, per il piacere e il tormento del lento scorrere del paesaggio attraverso i finestrini del pullman, delle conversazioni dai molteplici accenti, delle fermate in spettrali stazioni di servizio.

16.00

Kabul’s mantra

(Italia, 2007, video, col., 95’)

di Isabella Sandri e Giuseppe M. Gaudino

presentato dai registi

L’educazione sentimentale di un bambino di strada a Kabul nel dopoguerra afgano. Kakà ha perso i genitori in un bombardamento; sopravvissuto con la sorellina viene adottato da una zia, che lo manda in strada per mantenere la famiglia.

18.00

A scuola

(Italia, 2003, video, col., 60’)

di Leonardo Di Costanzo

presentato dal regista

Un anno nella scuola media “Nino Cortese” di San Giovanni a Teduccio, periferia di Napoli. I protagonisti sono gli insegnanti e la preside, costretti a svolgere il proprio lavoro nella completa assenza delle istituzioni.

20.00

Documentari paesaggistici degli anni Venti restaurati dal Museo Nazionale del Cinema di Torino:

Attraverso la Sicilia, Nella conca d’oro, L’industria dell’argilla in Sicilia (Italia, 35mm, 6’ + 6’ + 5’)

20.30

Lettere dal Sahara

(Italia, 2004, 35mm, col., 123’)

di Vittorio De Seta

presentato dal regista

Assane è un senegalese naufrago sull’isola di Lampedusa. In meno di sei mesi risale l’Italia passando per Napoli, Prato e Torino, cambiando di volta in volta lavoro. Quando finalmente riesce a ottenere il permesso di soggiorno, entra in crisi e decide di tornare al suo villaggio.

23.00

Il cantiere

(Italia, 2003, video, col., 38’)

La baracca

(Italia, 2005, video, col., 25’)

di Pietro Marcello

SALA B

15.00

He Fengming – Cronaca di una donna cinese

(He Fengming, Cina, 2007, video, col., 187’)

di Wang Bing

presentato dal regista

18.30

Open Road

(Inghilterra, 1925, video da 35mm, col., 64’)

di Claude Friese-Greene

Nell’estate del 1924 il pioniere della cinematografia a colori Friese-Greene filma i luoghi notevoli di un lungo viaggio in automobile attraverso tutta la Gran Bretagna. Il recente restauro curato dal British Film Institute, permette di ritrovare la bellezza di un’opera unica.

20.00

El otro

(Argentina/Francia/Germania, 2007, 35mm, col., 83’)

di Ariel Rotter

Juan Desouza decide di prendere in prestito l’identità di un uomo morto in cui si è imbattuto casualmente. E si avventura nella natura incontaminata, pronto a esplorare tutte le opportunità che la vita ha ancora in serbo per lui.

22.00

Confini d’Europa

#3 Imatra (Finlandia)

(Italia, 2007, video, col., 60’)

#4 Talsi (Lettonia)

(Italia, 2007, video, col., 60’)

di Corso Salani

Imatra è una cittadina finlandese alla frontiera con la Russia, dove l’economia si regge solo sul flusso continuo dei cittadini russi che vi si recano per gli acquisti più disparati. Talsi è una piccola città lettone di confine, abitata prevalentemente da donne.

MARTEDÌ 13

SALA A

10.00

In Calabria

(Italia, 1993, video da 16mm, b/n, 83’)

di Vittorio De Seta

seguito da un incontro del regista con il pubblico

La Calabria come terra di incontro e scontro tra vecchio e nuovo. Fra le montagne del Pollino e della Sila, fra Gioia Tauro e Lamezia Terme, cercando soprattutto le tracce delle culture in crisi.

14.00

El otro

(Argentina/Francia/Germania, 2007, 35mm, col., 83’)

di Ariel Rotter

16.00

Aguirre, furore di Dio

(Aguirre, der Zorn Gottes, Germania, 1972, 35mm, col., 90’)

di Werner Herzog

18.00

Open Road

(Inghilterra, 1925, video da 35mm, col., 64’)

di Claude Friese-Greene

20.00

Ascensione al Cervino

(Italia, 1912, 35mm, 16’)

di Mario Piacenza

Documentario sull’ascensione compiuta nel 1911 attraverso la Cresta del Leone.

20.30

Confini d’Europa

#3 Imatra (Finlandia)

(Italia, 2007, video, col., versione lunga di 75’)

di Corso Salani

presentato dal regista e dal produttore Gregorio Paonessa

SALA B

14.30

Genova città portuale

(Italia, 2007, video, col., 19’)

di Ernesta Caviola

15.00

Kabul’s mantra

(Italia, 2007, video, col., 95’)

di Isabella Sandri e Giuseppe M. Gaudino

17.00

Calcinacci

(Italia, 1990, video, col., 55’)

di Isabella Sandri e Giuseppe M. Gaudino

Nelle case abbandonate del Rione Terra di Pozzuoli, una banda di ragazzini raccoglie tubi di piombo e altri materiali. Solo le briciole di un saccheggio ben più lungo e pesante.

Episodio inedito di Giro di lune tra terra e mare

(Italia, 1997, video da 35mm, col., 30’)

di Giuseppe M. Gaudino

19.00

Confini d’Europa

#4 Talsi (Lettonia)

(Italia, 2007, video, col., 60’)

di Corso Salani

20.00

Michurin

(Urss, 1948, video da 35mm, col., 81’)

di Aleksandr Dovzhenko

22.30

Onibus

(Italia/Francia/Brasile, 2007, video, col., 55’)

di Augusto Contento

La manifestazione si svolgerà interamente al Cinema Sofia di Pozzuoli (via Rosini 12 bis, tel. 081 3031 114) a ingresso gratuito.

per informazioni

tel. 334 1824704 | mail visitedautore@gmail.com

ufficio stampa:

Rosalba Ruggeri – cell. 338 8218803, rosalbaruggeri@yahoo.com

Ciro Biondi – cell. 339 5445737, ufficiostampa@cirobiondi.it

Il programma completo e ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.parcocampiflegrei.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: